Comune di Terme Vigliatore

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
E-mail Stampa PDF

Assistenza Domiciliare non integrata (SAD) e Assistenza Domiciliare Integrata con l’Assistenza Sanitaria (ADI) da realizzarsi nei comuni del Distretto Socio-Sanitario D 28 - Fondi PAC Anziani non autosufficienti II° Riparto

Visto il progetto del Distretto Socio Sanitario D28, relativo al PAC ANZIANI sistema integrato dei servizi di cura domiciliari per gli anziani ultrasessantacinquenni II° Riparto, si rende noto che sarà avviato il servizio di Assistenza Domiciliare non integrata (SAD) e Assistenza Domiciliare Integrata con l’Assistenza Sanitaria (ADI) da realizzarsi nei comuni del Distretto Socio-Sanitario D 28 - Fondi PAC Anziani non autosufficienti II° Riparto residenti nei Comuni di: Barcellona Pozzo di Gotto, Basico, Castroreale, Falcone, Fondachelli Fantina, Fumari, Mazzarrà Sant’Andrea, Meri, Montalbano Elicona, Novara di Sicilia, Rodi Milici, Terme Vigliatore, Tripi.
Possono essere ammessi al servizio di assistenza domiciliare i cittadini, residenti nei Comuni sopra indicati, che siano:
a)     ultrasessantacinquenni non autosufficienti non in ADI
b)     ultrasessantacinquenni non autosufficienti in ADI.
Gli aventi diritto possono presentare istanza, a decorrere dalla data odierna, anche mediante il servizio postale, al Distretto Socio Sanitario D28, con sede presso il Comune di Barcellona Pozzo di Gotto, Via San Giovanni Bosco n. 1. I moduli di domanda sono disponibili presso gli uffici di Servizio Sociale di ciascun Comune o scaricabili da qui icon Istanza Pac 2017 (1.85 MB)
All'istanza è necessario allegare la presente documentazione:

  • Certificazione medica, redatta dal medico curante, attestante la necessità di usufruire del servizio in relazione alle condizioni di salute,( per gli utenti di cui al superiore punto a)
  • Certificazione medica, redatta dal medico curante, in cui si attesti che il paziente fruisce delle prestazioni previste dall'ADI,( per gli utenti di cui al superiore punto b)
  • Copia fotostatica del documento d'identità in corso di validità.

Per la determinazione della quota di compartecipazione al servizio verrà' applicato il Decreto Assessoriale 15 Aprile 2003, il quale, all'Art. 4, prevede: “L'accesso alle prestazioni sociali   è gratuito per i soggetti la cui situazione economica complessiva determinata non supera l'importo annuo del trattamento minimo pensione INPS per i lavoratori dipendenti adeguato, ove spettante, alle misure fissate dall'art. 38 della legge n. 488/2001 maggiorato:
1)     del 50% nel caso in cui il soggetto richiedente è unico componente,
2)     del 100% nel caso di due o più componenti,
3)     dell'ulteriore 35% per ogni componente minore o adulto oltre il secondo, ” e specificatamente:

Componenti Nucleo Familiare Limite reddito ISE da non superare per la gratuità
1 €. 9.786,86
2 €. 13.049,14
3 €. 15.332,74

 

 

 

 

icon Istanza Pac 2017 (1.85 MB)

Ultimo aggiornamento Mercoledì 08 Febbraio 2017 10:06  

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information