Comune di Terme Vigliatore

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Comune di Terme Vigliatore
E-mail Stampa PDF

Sospensione rientri pomeridiani nel periodo estivo

Si comunica alla cittadinanza che a decorrere dal 09 Agosto 2016 e fino al 30 Agosto 2016 vengono sospesi i rientri pomeridiani settimanali effettuati nelle giornate di Martedì e Giovedì.

 
E-mail Stampa PDF

Avviso

Manifestazione di interesse per  l'affidamento del servizio di controllo interno dell'acquedotto comunale

Ente appaltante: Comune di Terme Vigliatore;
Oggetto del contratto :Analisi acque per uso umano secondo quanto previsto dal DL n.31 del 02/02/2001 e ss.mm.ii. - Controllo interno acqua a cura  del gestore dell'acquedotto
Criterio di aggiudicazione:Affidamento del servizio al minor costo previa indagine esplorativa
Il servizio prevede le analisi dell'acqua alla captazione ed alla rete di distribuzione
Totale analisi n. 28 per anni uno;
Metodiche da impiegare da parte di laboratori accreditati:
Le metodiche analitiche o di campionamento da impiegarsi nella determinazione dei parametri previsti dal presente disciplinare sono quelle inserite nei Volumi « metodi analitici per le acque » pubblicate dall'Istituto di Ricerca delle acque (CNR) Roma, e successivi aggiornamenti (CNR- IRSA).
La comunicazione dei risultati di analisi dovrà effettuarsi entro le 24 - 72 ore per i campioni di acqua per uso umano, con ogni mezzo all'ufficio preposto del comune o altro organismo espressamente indicato, mentre la consegna dei certificati di analisi avverrà successivamente.
Costo del servizio € 3.500,00 IVA compresa;
Pagamento: a presentazione ed accettazione di fattura elettronica.
Aggiudicazione: al minor prezzo e seguito di conseguente invito ai manifestanti l'interesse

Il seguente avviso viene pubblicato per 7 (sette) giorni consecutivi

 
E-mail Stampa PDF

Avviso per l'ammissione al servizio di Trasporto Scolastico extraurbano a.s. 2016/2017

Sono aperte le iscrizioni per l'ammissione al servizio di Trasporto Scolastico extraurbano a.s. 2016/2017 degli alunni delle Scuole pubbliche statali o paritarie della Scuola Secondaria di 2° grado, residenti nel Comune di Terme Vigliatore, con quota di compartecipazione per fascia di reddito approvato con deliberazione di  G.M. n. 200 del 20/07/2015.
Gli interessati possono inoltrare domanda d'iscrizione al Comune  entro e non oltre il 15 settembre 2016 con allegato versamento di pagamento della quota di compartecipazione del costo dell'abbonamento mensile mediante versamento su C.C. n. 14082986 o bonifico bancario IBAN   IT 43 W 02008 82650 000300798942.
Le quote di contribuzione mensile per il servizio di trasporto scolastico, attualmente in vigore, sono riportate nel prospetto che segue:
Gratuito per le famiglie con ISEE inferiore ad € 5.000,00;
il 15,40% con ISEE compreso tra € 5.000,01 ed € 10.000,00;
il 19,40% con ISEE superiore ad € 10.000,00

icon Quote compartecipazione (759.67 kB)

icon Trasporto AST alunni 2016-2017 (77.03 kB)

 
E-mail Stampa PDF

Avviso pubblico istituzione Short List di avvocati per l’affidamento di incarichi legali di consulenza e/o di rappresentanza e difesa in giudizio dell’Ente

Il Comune di Terme Vigliatore intende procedere, con le modalità specificate nel regolamento approvato con deliberazione di C.C. n. 3 del 29.01.2015 all'istituzione dell'elenco di avvocati da utilizzare per il conferimento degli incarichi di consulenza e/o di rappresentanza e difesa in giudizio del Comune innanzi alle Autorità di ogni ordine e grado, allo scopo si rende noto che è pubblicato un avviso finalizzato all'istituzione di un elenco aperto agli Avvocati per l’eventuale affidamento di incarichi di consulenza e/o di rappresentanza e difesa in giudizio dell’Ente.
L'iscrizione ha luogo su domanda del professionista interessato, tramite la compilazione del modello ivi allegato.
Alla domanda deve essere unita la seguente documentazione:
1) curriculum redatto secondo il formato europeo, con indicazione della specializzazione conseguita (diritto amministrativo, diritto civile, diritto del lavoro e/o tributario, dirtto penale) sottoscritto per attestazione di veridicità e per autorizzazione al trattamento dei dati personali (D.Lgs. n. 196/2003);
2) copia del documento di riconoscimento, in corso di validità;
3) copia del codice fiscale;
4)  copia polizza assicurativa (se già stipulata).
La domanda e i relativi allegati dovranno pervenire:
•    a mezzo pec al seguente indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
•    mediante consegna a mani, all’Ufficio Protocollo del Comune negli orari di ufficio;
•    a mezzo di plico raccomandato, con avviso di ricevimento, al seguente indirizzo: Comune di Terme Vigliatore — Piazza Municipio - 98050 Terme Vigliatore (ME), entro il  14.10.2016
Non potranno essere iscritti professionisti che non si trovino nelle condizioni di contrattare con la Pubblica Amministrazione a norma di legge e delle disposizioni deontologiche che regolano la professione.
I professionisti iscritti potranno presentare in ogni tempo l’aggiornamento dei loro curricula.
E' garantita parità e pari opportunità tra uomini e donne, ai sensi del D.Lgs 198/2006.
II Comune di Terme Vigliatore non assume alcuna responsabilità per l’eventuale mancata acquisizione delle domande nei termini o per eventuali disguidi nella consegna, non imputabili a colpa dell’Ente medesimo.
I dati raccolti saranno trattati ai sensi del D.Lgs. 196/2003.
L’inserimento nell'elenco non costituisce in alcun modo giudizio di idoneità né graduatoria di merito; parimenti, a seguito dell'acquisizione delle candidature e successiva iscrizione dei nominativi dei richiedenti per i quali sia stata verificata l'idoneità, non sussiste alcun obbligo specifico da parte dell’Amministrazione, né alcun diritto da parte del professionista, in ordine all’eventuale conferimento di incarico.

icon Avviso Istituzione Short List avvocati (381.73 kB)

icon Modulo domanda per iscrizione Short List avvocati (622.26 kB)

Ultimo aggiornamento Lunedì 18 Luglio 2016 09:14
 
E-mail Stampa PDF

Disinfestazione  del territorio comunale

no zanzare

Si avvisa la cittadinanza che lunedi' 18 luglio a partire dalle ore 24.00  sarà effettuata sul territorio comunale la disinfestazione da mosche e zanzare, si raccomanda di tenere chiuse le finestre,  non stendere i panni all’esterno,  custodire gli animali domestici,  coprire le piante aromatiche.

In caso di eventi atmosferici ostativi (vento e/o pioggia), il servizio sara' posticipato di un giorno.

Ultimo aggiornamento Lunedì 18 Luglio 2016 09:15
 
E-mail Stampa PDF

Avviso di riapertura termini di presentazione delle istanze per il buono socio-sanitario anno 2016

Si rende noto che sono riaperti i termini di presentazione delle istanze per l’accesso al beneficio del buono socio-sanitario anno 2016 per i nuclei familiari, residenti nei Comuni del Distretto Socio-Sanitario D28, che accolgono e mantengono :

  • anziani di età non inferiore a 69 anni e un giorno, in condizioni di non autosufficienza debitamente certificata;
  • disabili gravi, di cui all’art. 3, legge n. 104/92;

con le modalità previste dal Decreto Presidenziale del 7 luglio 2005 (GURS n. 30 del 14 luglio 2005) e dal Decreto Presidenziale del 7 ottobre 2005 (GURS n. 43 del 10 ottobre 2005).
La nuova scadenza è fissata al giorno 27/07/2016.
Tale riapertura dei termini è stata disposta, con nota prot. n. 21452 del 23/06/2016, dall’Assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro a seguito dell’emanazione della legge 26 maggio 2016, n. 89, che apporta modificazioni nel calcolo dell’ISEE del nucleo familiare che ha tra i suoi componenti persone con disabilità o non autosufficienti e del Decreto Ministeriale n. 146 del 01/06/2016 che approva il modello tipo della dichiarazione sostitutiva unica (DSU), al fine di non creare disparità di trattamento fra gli utenti aventi diritto.
Detto Avviso è rivolto esclusivamente a tutti i Cittadini che non hanno presentato istanza volta all'ottenimento del beneficio, perché in possesso di ISEE superiore a € 7.000,00 a causa dell'inserimento nel reddito disponibile dei trattamenti assistenziali, previdenziali ed indennitari.

icon Istanza Bonus socio sanitario D28 2016 (54.28 kB)

 
E-mail Stampa PDF

Avviso Affidamento incarico servizio controllo interno acquedotto Comunale

In relazione all'avviso pubblicato il 13/06/2016 si comunica che la procedura avviata è stata sospesa.

Alle ditte partecipanti verrà comunicata l'emissione del formale avvio della nuova procedura.

Il Responsabile Area Amministrativa - Affari Generali

Dott.ssa Materia Tindara

Ultimo aggiornamento Mercoledì 06 Luglio 2016 12:06
 
E-mail Stampa PDF

Derattizzazione e deblattizzazione del territorio comunale

 

disinfestazioneCon Ordinanza Sindacale n. 15 del 01/07/2016 è stato affidato alla Ditta Donato Carmelino di Rodi Milici il servizio di derattizzazione e deblattizzazione del territorio comunale:
L'intervento è stato programmato nei giorni  4 e 5 luglio

A giorni previo avviso alla cittadinanza la stessa ditta effettuerà anche la disinfestazione da mosche e zanzare

Si invita la cittadinaza a prestare attenzione alla segnalazione a mezzo pubblicità acustica, che sarà effettuata la sera prima degli interventi. al fine di prendere le precauzioni che dovranno essere adottate in merito.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 06 Luglio 2016 11:30
 
E-mail Stampa PDF

Avviso pubblico assegnazione "Bonus figlio" - Anno 2016

S I     A V V I S A che   in applicazione dell’art.6, comma 5 della legge regionale 31 luglio 2003 n.10, al fine di promuovere la riduzione ed il superamento degli ostacoli di ordine economico alla procreazione per le famiglie meno abbienti, il Dipartimento Regionale Famiglia e Politiche Sociali e del Lavoro, nei limiti dello stanziamento disponibile, prevede l’assegnazione di un Bonus di €.1.000 in favore dei bambini nati,o adottati, a decorrere dal 1° Gennaio 2016 sino al 31 Dicembre 2016.

L'istanza per la concessione del bonus  è disponibile presso l’Ufficio dei Servizi Sociali,o scaricabile dal link sottostante

Documentazione ed istanza:

icon Istanza concessione bonus figlio anno 2016 (392.22 kB)

icon Avviso pubblico concessione bonus bebe (654.67 kB)

Ultimo aggiornamento Mercoledì 29 Giugno 2016 11:43
 
E-mail Stampa PDF

Contributo (Voucher di trasporto)  per agevolare l'accesso ai centri di cura e riabilitazione

Si rende noto che è concesso un contributo, sotto forma di voucher, a favore di cittadini residenti nei comuni facenti parte del Distretto Socio Sanitario D.28 per agevolare l'accesso ai centri di cura e riabilitazione anche in ambito extradistrettuale;
Tale strumento è finalizzato a sostenere il mantenimento a domicilio di soggetti fragili favorendo l'accesso ai servizi riabilitativi e di cura e migliorando l'autonomia e la mobilità sociale;
Il voucher è un contributo minimo di sostegno a favore di cittadini che si sottopongono a sedute di terapia riabilitativa e di cura.
Il valore unitario annuo del voucher di trasporto è di € 130,00 per un numero massimo di 24 sedute; per cicli di terapia che prevedano un numero inferiore a 24 verrà corrisposto un voucher di trasporto proporzionale alle sedute svolte.
Destinatari e requisiti di partecipazione Il voucher è concesso a n. 14 cittadini:
a) diversamente abili certificati dal Servizio competente dell’Azienda Sanitaria Provinciale, il cui stato di disabilità è certificato secondo i criteri della Legge 5 febbraio 1992, n. 104 ed in possesso di certificazione e diagnosi funzionale, qualora non possano usufruire dei normali servizi di trasporto;
b) minori in età evolutiva titolari di indennità di accompagnamento o di frequenza;
c) anziani (oltre 65 anni) che devono recarsi presso strutture sanitarie pubbliche ovvero presso presidi medici specialistici convenzionati, al fine di consentire loro visite mediche generiche o specialistiche, esami clinici e di laboratorio, cure fìsiche.
d)    cittadini disabili occasionali con certificazione attestante la patologia;
Le domande di ammissione al servizio dovranno pervenire al Comune di residenza, in busta chiusa recante la dicitura “ Voucher di trasporto, entro e non oltre le ore 10,00 del giorno 30 giugno 2016.
Alla domanda dovrà essere allegata la seguente documentazione :
1.Autorizzazione rilasciata dall'ASP indicante il numero dei trattamenti da effettuare;
2.Fotocopia del documento di riconoscimento del richiedente o di chi ne esercita la tutela o responsabilità genitoriale.
Qualora pervenisse un numero di domande ammissibili superiore ai voucher disponibili, ai soli della selezione dei soggetti ammettere al beneficio, verrà formata una graduatoria per valore ISEE, a partire dai soggetti con ISEE più basso.
A parità di valore ISEE verrà data precedenza al richiedente che alla data di pubblicazione del presente avviso sia unico componente della famiglia anagrafica.
Ai fini della quantificazione delle somme da liquidare verrà richiesta una attestazione rilasciata dalla struttura presso la quale sono stati effettuati i trattamenti/cure/visite/terapie contenente il numero degli interventi eseguiti.

icon Bando Voucher Trasporto D28 (936.49 kB)

icon Modello di domanda per Voucher di trasporto (831.82 kB)

 


Pagina 8 di 24

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information