Comune di Terme Vigliatore

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Comune di Terme Vigliatore
E-mail Stampa PDF

Terme Vigliatore, intercettati e multati  cittadini dei "sacchetti rifiuti abbandonati"

Una energica azione di contrasto al fenomeno dei sacchetti di rifiuti abbandonati è in corso sull'intero territorio di Terme Vigliatore da parte del Nucleo di Polizia Municipale.
Stamattina alla presenza del Comandante Antonino Prizzi e del responsabile della Caruter Srl Dario Condipodero sono stati aperti e ispezionati numerosi sacchetti, l'azione è partita proprio dal cartello d'ingresso lato Vigliatore dove sistematicamente da alcuni giorni venivano abbandonati alcuni sacchetti cosi come in altri punti del territorio divenuti quasi convenzionali.
In molti casi, come per esempio quello del cartello,  è stato possibile risalire ai cittadini inadempienti che sono stati ammoniti e pesantemente multati. Determinato il Comandante Antonino Prizzi che congiuntamente sta portando avanti altre iniziative volte al rispetto della civile convivenza e del decoro cittadino "ogni giorno con le forze a disposizione pattugliamo il territorio scoraggiando e dai piccoli ai gravi atti vandalici, la nostra azione vuole essere anche di educazione oltre che repressione per la difesa di un territorio vasto che dobbiamo tutelare in linea con le scelte dell'Amministrazione del Sindaco Bartolo Cipriano.  
Presente e soddisfatto anche l'Assessore al decoro urbano Michele Isgrò che proprio in questi giorni sta mettendo a punto una riformulazione delle regole di decoro già vigenti con ordinanza del 2010. "Alcuni giorni fa il Comune di Terme Vigliatore ha ricevuto il premio dalla Regione Sicilia come Comune Virtuoso, non è possibile vanificare il lavoro di anni per l'imperizia di pochi".

 
E-mail Stampa PDF

Terme Vigliatore torna nelle edicole di tutta Italia con i comuni fioriti

Dr. Bartolo CiprianoTerme Vigliatore nel prossimo mese di Aprile torna nelle edicole di tutta Italia. Stamattina sono arrivate nel Palazzo Municipale alcune copie della nuova Guida Nazionale dei Comuni Fioriti che sarà distribuita in molte fiere di turismo e verde ma soprattutto sarà allegato omaggio di importanti riviste di giardinaggio . Con giustificato orgoglio il Sindaco Bartolo Cipriano indica la pagina dedicata a Terme Vigliatore; La cittadina termale è presentata in guida da una bella ed esaustiva descrizione, alcune foto dell’elegante piazza Municipio e le necessarie indicazioni di ospitalità ed eventi più importanti. “Sono felice per i risultati ottenuti, dichiara il Sindaco, ormai da anni abbiamo adottato la filosofia dei Comuni Fioriti con il loro motto, fiorire è accogliere. Lo scorso anno abbiamo conquistato la valutazione massima dei quattro fiori e oggi ci troviamo accanto e insieme a blasonate Città di tutta Italia notoriamente apprezzate per fioriture, cura e pulizia. Proprio per migliorare questi standard non abbassiamo la guardia coscienti che dobbiamo sempre migliorarci. Da qualche mese abbiamo avviato la raccolta differenziata porta a porta, che nei primi mesi si è attestata a risultati del 65%, abbiamo eliminato gli indecorosi cassonetti e ci proiettiamo a preparare le nuove fioriture in vista della bella stagione. Poi il Sindaco Bartolo Cipriano conclude, mi sento dovutamente di ringraziare e condividere il felice momento con l’intera squadra delle manutenzioni e del verde pubblico guidata dall’Assessore al Verde Pubblico Michele Isgrò”. 
In Sicilia sono dodici i Comuni inseriti nella prestigiosa guida, insieme a Terme Vigliatore spicca Sinagra che quest’anno ha raggiunto i “quattro fiori” e poi Montalbano Elicona, Montagnareale, Roccafiorita, Gallodoro, Forza D’Agrò, Santa Marina Salina, Venetico, Tusa,  Gangi e Sambuca di Sicilia.

Ultimo aggiornamento Venerdì 31 Marzo 2017 10:45
 
E-mail Stampa PDF

Avviso a tutti gli utilizzatori di impianti termici


Di seguito è consultabile l'avviso emanato dalla città Metropolitana di Messina  rivolto ai cittadini utilizzatori di impianti termici.

iconLeggi l'avviso

Ultimo aggiornamento Venerdì 14 Aprile 2017 11:44
 
E-mail Stampa PDF

Terme Vigliatore:“Flower Parade” apre ai comuni vicini. Si progetta la 2a Sfilata dei fiori.

Flower ParadeNel rigoglioso Comune Fiorito si riparla di “Flower Parade” con l’ambizione di rendere la sfilata dei fiori un appuntamento non più comunale ma del comprensorio. Da qualsiasi Comune, rappresentanze e gruppi sono invitati a partecipare nella colorata sfilata che lo scorso ha registrato un incredibile successo di presenze attestandosi come la più bella manifestazione mai organizzata nel comune termale. L’Assessore al Marketing Territoriale Michele Isgrò in stretta collaborazione con L’Assessore allo Spettacolo Stefano Feminò e la locale ProLoco con Presidente Daniele Biondo, stanno  muovendo i primi passi per rilanciare la seconda edizione che si preannuncia più ricca e rifinita. Coinvolta nella carovana organizzativa anche Stella Giunta  che lo scorso anno aveva affiancato Michele Isgrò già dalle prime idee e promozione dell’evento. La data individuata come possibile per la nuova Flower Parade è il 15 Agosto. Presto sarà indicata la data per la prima riunione operativa con i cittadini e tutte le Associazioni del territorio. Occasione per i vari Comuni esterni che sfilando protranno promuovere anche i prodotti del loro territorio  nel colorato mondo dei fiori termensi. Chiunque vorrà aderire e prendere contatti o  informazioni potrà scrivere all’indirizzo mail   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Flower Parade

Flower Parade

Ultimo aggiornamento Martedì 02 Maggio 2017 19:28
 
E-mail Stampa PDF

Referendum Popolari di domenica 28 maggio 2017

Avviso- Fase preparatoria del procedimento referendario - Elettori temporaneamente all'estero

Si informano gli elettori italiani temporaneamente all'estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche e dei familiari conviventi che possono presentare domanda di opzione di voto secondo il modello allegato al presente avviso. Tale richiesta dovrà pervenire entro e non oltre il 26 Aprile 2017 al Comune di iscrizione nelle liste elettorali, per posta, per fax o per posta elettronica anche non certificata, oppure potrà essere recapitata a mano anche da persona diversa dall'interessato. Si pubblica di seguito la nota prot. n. 3159 del 04/04/2017, inoltrata dalla Prefettura di Messina -Area Seconda - Ufficio Elettorale Provinciale.

icon Nota Prefettura di Messina

icon Modello di Opzione per l' esercizio del voto per corrispondenza nella CIrcoscrizione Estero

Ultimo aggiornamento Giovedì 13 Aprile 2017 10:33
 
E-mail Stampa PDF

Bando di selezione per assegni civici attività lavorativa per giovani, adulti   2017


In attuazione del Piano di Zona 2016-2018 che prevede, all’Azione 4 denominata Sostegno al reddito, l’avvio in attività lavorativa di utilità sociale, è indetto un Bando  di selezione per assegni civici attività’ lavorativa per giovani e adulti.
Nel corrente anno 2017 saranno avviati in attività di utilità sociale n. 14 cittadini, ai quali verrà corrisposto un rimborso mensile forfettario di € 400,00 a titolo di “Assegno Civico”. Gli Assegni Civici saranno destinati in misura del 80% in favore di cittadini di età compresa tra i 18 e i 50 anni compiuti, uno verrà attribuito a persona in situazione di handicap, i rimanenti saranno assegnati a cittadini di età superiore ai 51 anni.
Finalità del servizio civico
Il Servizio Civico ha lo scopo di offrire a persone o famiglie in situazione di grave disagio socio-economico la possibilità di ottenere un contributo economico socio-assistenziale a fronte dell’impegno di detti soggetti in attività di utilità civica. Il suddetto servizio costituirà un valido supporto economico per gli individui e le famiglie che vivono, per svariati motivi, una situazione di disagio e consentirà a questi di superare l’ottica meramente assistenzialistica, valorizzando le potenzialità delle persone escluse dai processi produttivi per favorire percorsi di inclusione, di mantenimento di un ruolo sociale e di partecipazione alla vita comunitaria mediante l’assunzione di un impegno sociale a beneficio della Comunità.
Importo mensile e durata
Ai destinatari del progetto, che saranno impegnati per n. 20 ore settimanali e per un monte ore complessivo di 350 ore, distribuite su almeno cinque giorni lavorativi, verrà corrisposto un importo mensile di € 400,00 per la durata di 4 mesi.
Requisiti per l'accesso
I requisiti per la partecipazione alla selezione in argomento, tenuto conto delle caratteristiche sopra individuate, sono:
essere residenti nel Comune di Terme Vigliatore
avere raggiunto la maggiore età
essere in condizione di bisogno socio - economico con riferimento all' indicatore I.S.E.E.  che non deve superare il valore di € 9.000,00.
Presentazione delle domande
Le domande dovranno essere compilate esclusivamente su apposito modulo disponibile presso l’Ufficio Servizi Sociali del Comune o reperibile sul sito www.comune.termevigliatore.me.it, le stesse dovranno pervenire in busta chiusa indirizzata al Distretto socio-sanitario D28 -Comune capofila di Barcellona Pozzo di Gotto, Via San Giovanni Bosco, su cui dovrà, pena l'esclusione, essere apposta la dicitura “Selezione per il Servizio Civico del Comune di Terme Vigliatore” ed il nominativo completo del mittente; dovranno essere spedite tramite raccomandata postale A.R. oppure consegnate a mano all' Ufficio Posta in Entrata del Comune del Comune di Barcellona Pozzo di Gotto, entro e non oltre le ore 12,00 del 26/04/2017.
A corredo dell'istanza/dichiarazione dovrà essere allegata copia di documento di riconoscimento in corso di validità.

Documenti:

icon Bando

icon Modello di Domanda

Ultimo aggiornamento Lunedì 03 Aprile 2017 09:52
 
E-mail Stampa PDF

Terme Vigliatore: Pugno duro per i rifiuti abbandonati sul territorio

"Un sacchetto di rifiuto abbandonato ingrossa la bolletta di chi osserva le regole" è questo che i cittadini devono comprendere per scoraggiare essi stessi fenomeni di inciviltà gratuita. Così il Sindaco Bartolo Cipriano in una giornata in cui emergono due risultati, il primo incoraggiate riguardante i dati della differenziata che a febbraio si attesta intorno al 64%, il secondo meno edificante relativo ad una ricognizione effettuata dall'ufficio tecnico dal quale emerge il diffuso comportamento da parte di incivili di abbandonare i propri sacchetti in alcune aree e strade periferiche e interpoderali di tutto il territorio. Tra i punti maggiormente presi di mira dagli incivili l'alveo del torrente Mazzarrà, nei pressi dei piloni dell'autostrada lato San Biagio divenuta meta dei lanciatori del sacchetto selvaggio. Nel lato Vigliatore dello stesso torrente invece sono stati rinvenuti alcuni rifiuti di chiara provenienza vivaistica ad opera certamente di pochissime persone ma molto dannose per il territorio e per la stragrande maggioranza di vivaisti che invece le regole le osservano e in modo scrupoloso. Nei prossimi giorni la ditta incaricata del servizio provvederà a bonificare per quanto possibile ma è chiaro che non ci saranno sconti per gli incivili.  Allertati con fermezza i Carabinieri e il Comando dei Vigili Urbani affinché con finalizzato controllo del territorio nessun gesto rimanga impunito. Il servizio di raccolta differenziata porta a porta a Terme Vigliatore è iniziato alcuni mesi fa e prevede anche il ritiro gratuito fino al proprio domicilio dei rifiuti ingombranti, frigo, materassi, lavatrici, tv eccetera non si riesce proprio a capire perché buttarli per strada  quando basterebbe una telefonata.
Rigore e regole per pulizia e comportamenti sul territorio e nei cimiteri sono in arrivo tra pochissimi giorni con alcune ordinanze specifiche proposte dall'Assessore al Decoro Urbano Michele Isgrò determinato come l'intera Amministrazione Comunale a non vanificare anni di sacrifici per colpa di pochi incivili.
Ultimo aggiornamento Lunedì 20 Marzo 2017 12:55
 
E-mail Stampa PDF

Erogazione dei contributi destinati al potenziamento delle attività sportive isolane

L'Assessore allo  Sport - Turismo - Spettacolo - Risorse umane visto il Decreto emesso da Assessorato del Turismo dello Sport e dello Spettacolo Regione Sicilia il 20   febbraio 2017 è pubblicato su Gazzetta Ufficiale della Regione Sicilia n. 9 del 03/03/2017 Rende noto
Che è stata  emanata disciplina per la richiesta e l’erogazione dei contributi destinati al potenziamento delle attività sportive isolane per la stagione sportiva 2017, ai sensi degli artt. 13 e 14 della legge regionale 16 maggio 1978, n. 8 e successive modifiche ed integrazioni, considerato che è  obiettivo prioritario del  Dipartimento del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo contribuire alla crescita e al potenziamento della pratica sportiva in tutte le fasce di età per favorire stili di vita sani, individuando nello sport un mezzo di sviluppo sociale della collettività.
Si fa presente che la ripartizione dei contributi di cui agli artt. 13 e 14 della legge regionale 16 maggio 1978, n. 8 viene determinata sulla base dei seguenti parametri:
• A. 15 per cento a sostegno dell’attività degli enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI, comprese le spese per l’organizzazione di manifestazioni sportive e per il funzionamento dei centri di preparazione, di avviamento o di addestramento;
• B. 70 per cento ai Comitati regionali delle Federazioni sportive nazionali, delle discipline associate e delle associazioni benemerite riconosciute dal CONI e 5 per cento al Comitato regionale del CIP della Sicilia e ai Comitati regionali delle Federazioni del CIP della Sicilia.
Il contributo dovrà essere finalizzato al sostegno delle attività istituzionali, delle spese di funzionamento dei centri di preparazione, di avviamento o di addestramento, dell’organizzazione di manifestazioni sportive e dell’attività agonistica dei comitati stessi, delle associazioni e società sportive siciliane iscritte nel registro CONI.
• C. 10 per cento al Comitato regionale del CONI della Sicilia di cui il 5% per i progetti innovativi a sostegno dell’inclusione sociale e della pratica sportiva nelle scuole e il restante 5% per partecipare alle spese di manifestazioni nazionali o internazionali da svolgersi in Sicilia durante il 2017.
Le domande di contributo devono pervenire all'Assessorato del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo entro e non oltre il 15 APRILE 2017 e trasmesse
• a mezzo pec, con firma digitale, al seguente indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ;
• a mezzo raccomandata A.R. al seguente indirizzo: Regione Siciliana, Assessorato del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo, via Notarbartolo n. 9, 90141 Palermo;
• brevi manu presso Assessorato del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo, via Notarbartolo n. 9, 90141 Palermo.
La mancanza della documentazione richiesta, la presentazione dell’istanza a soggetti diversi da quelli espressamente individuati nella presente disciplina costituiscono motivo di esclusione dal piano di riparto dei contributi di cui agli art. 13 e 14 della legge regionale  16 maggio 1978, n. 8.
Gli allegati sono disponibili presso il sito del Dipartimento turismo www.regione.sicilia.it/turismo e del Coni www.conisicilia.it.
L'importo del contributo è attribuito mediante istruttoria  da parte dell’Assessorato Regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo – Dipartimento del turismo, dello sport e dello spettacolo che provvederà  a redigere il piano di riparto.
Il decreto di approvazione dei piani di riparto sarà emanato entro il 30 aprile 2017 e successivamente pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Regione siciliana e nel sito www.regione.sicilia.it/turismo
L'Assessore allo Sport - Turismo - Spettacolo - Risorse umane
Stefano Feminò

 
E-mail Stampa PDF

"Qui l'Accoglienza è di Casa" presto un adesivo di Benvenuto nei negozi di Terme Vigliatore.

Qui l'accoglienza è di casa

Generare buon umore attraverso un messaggio di benvenuto "Siete in un comune fiorito, Qui l'accoglienza è di casa", è questo il testo ed il compito affidato ad adesivo che nei prossimi giorni sarà distribuito a tutti i negozi di Terme Vigliatore. Anche questo è Marketing territoriale, spiega l'Assessore Michele Isgrò titolare dell'iniziativa, già attivissimo contro con il tempo per realizzare quanto più possibile del suo ricco programma contenente ben 45 idee.
Questa iniziativa ha una triplice valenza spiega l'Assessore "quante volte ricevere una bella frase ci cambia la giornata mettendoci di buon umore, ci rilassa, ci predispone verso il prossimo e a volte anche verso gli acquisti. Questo è l'istantaneo imput  che si avrà alla lettura del messaggio nei negozi. Tra l'altro siamo il primo Comune del Meridione ad aver ottenuto "i quattro fiori rossi" del Circuito Comuni Fioriti, un riconoscimento che va in più modi sottolineato. Questo adesivo alla fine si identifica come un simbolo e crea anche orgoglio aggregazione e senso di appartenenza ad paese che negli anni si è distinto per cura, pulizia e fioriture. Insieme agli adesivi sarà lanciato anche l'invito a studiare di concerto con gli esercenti, la proposta di stimolare l'economia premiando chi spenderà per i propri acquisti a Terme Vigliatore.
Ventata di entusiasmo quindi per il comune termale che come tutti i comuni fioriti ha la capacità di dare il benvenuto e l'arrivederci con il sorriso dei fiori.

Ultimo aggiornamento Venerdì 10 Marzo 2017 10:16
 
E-mail Stampa PDF

Rischio amianto in lanterne cinesi volanti

L'Assessore alla Sanità  Michele Isgrò, invita i cittadini alla massima precauzione  sul prodotto segnalato quale nocivo dal Ministero della Salute denominato "Lanterne volanti" prodotte nella Repubblica popolare cinese (RPC), per maggiori dettagli vedasi questo link: vedi

Ultimo aggiornamento Giovedì 09 Marzo 2017 17:08
 


Pagina 7 di 27

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information