Comune di Terme Vigliatore

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Comune di Terme Vigliatore
E-mail Stampa PDF

Elezioni Politiche 4 marzo 2018 - Elenco dei candidati

Elezioni Politiche 2018Apri Elenco dei Candidati alla Camera dei Deputati

Apri Elenco dei Candidati al Senato della Repubblica

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 16 Febbraio 2018 15:52
 
E-mail Stampa PDF

Terme Vigliatore: Sinergie per promuovere il paese

E' bastato uno spunto d'interessi comuni per creare a Terme Vigliatore una bella sinergia tra i ragazzi del Servizio Civile Nazionale, la ProLoco, l'Assessorato al Marketing Territoriale, e un trio di ragazzi appassionati di fotografia e video amatoriale, che oggi si sono incontrati con l'intento di elaborate in piena condivisione alcune proposte e iniziative per la promozione del paese, partendo dal territorio e dai valori strutturali, ambientali e artistici a esso connessi. L'incontro è divenuto subito una fucina di idee, l'opportunità di discussione ha permesso una prima  analisi delle possibili soluzioni, partendo dal coinvolgimento dei giovanissimi foto-video maker, Mirko, Sergio e Mattia ossia "the reds films", tutti di Terme Vigliatore e scoperti per caso proprio mentre fotografavano con sfrenata passione il loro paese.Allo studio e immediatamente operativa sarà, infatti, la proposta di fondere le forze e realizzare uno o più video per raccontare il paese nelle sue varie sfaccettature. Si è pensato anche di organizzare dei convegni di formazione e sensibilizzazione ambientale estesi anche al comprensorio, a delle gite incrociate con altre realtà territoriali e alla creazione di un giornalino di Terme Vigliatore, ancora da decidere se cartaceo o virtuale.La scelta di lavorare in rete coglie l'intesa già verificata in altre manifestazioni tra il Presidente della Pro Loco Daniele Biondo e dell'Assessore al Marketing Territoriale Michele Isgrò con l'obiettivo in questo caso di sfruttare al meglio il volenteroso e determinato gruppo di ragazze/i del Servizio Civile Nazionale, incrementando e supportando per la parte Istituzionale i temi del loro progetto che verte anche sulla valorizzazione e promozione territoriale. In questo senso non si è perso proprio tempo, finita la discussione in sede, infatti, il gruppo si è spostato presso la Villa Romana di San Biagio per un primo sopralluogo operativo che ha destato curiosità e nuovi spunti.

 
E-mail Stampa PDF

Terme Vigliatore: Le modifiche per la differenziata nelle festività Natalizie.

Raccolta differenziataIn vista del periodo delle festività anche la raccolta differenziata dell’umido che secondo il calendario cadrebbe proprio nel giorno di Natale e in quello di Capodanno, subirà delle lievi modifiche, infatti, la raccolta prevista per giorno 25 sarà effettuata il mercoledi 27 dicembre mentre quella del 1 gennaio sarà ritirata mercoledi 3. Queste le uniche modifiche che in pratica si riassumono nello slittamento di appena due giorni per la raccolta dell’umido mentre tutto il resto del servizio rimarrà invariato.A conclusione del primo anno dall’avvio a regime della raccolta differenziata porta a porta sul territorio del comune di Terme Vigliatore, si tracciano i primi incoraggianti bilanci, i dati incrociati in possesso all’ufficio Tecnico attestano che è stato superato il 60% di media annua con punte mensili che hanno sfiorato il 69% (luglio 68,97%). Questo convertito in termini economici rispetto allo stesso periodo del 2016 rappresenta un risparmio dei costi per l’Ente di oltre 400mila euro oltre i benefici in tutela ambientale e di riconversione dei prodotti differenziati.Soddisfacenti anche i risultati dell’isola ecologia (Centro Comunale di Raccolta) di Via Salita Cimitero a Terme Centro, dove con piacevole sorpresa, numerosi cittadini si sono recati per conferire rifiuti differenziati e ingombranti per oltre 70 tonnellate annue.Siamo cautamente soddisfatti e determinati a migliorare, afferma il Sindaco Bartolo Cipriano, poteva andare anche meglio ma nonostante i controlli e le sanzioni applicate non sono mancati azioni di incivili che ci hanno ripetutamente costretti a contrastare e bonificare il formarsi di micro discariche incidendo negativamente sul dato della percentuale media annuale che tuttavia lascia ben sperare soprattutto considerata la “novità” per il nostro territorio e i primi mesi di adattamento.Un controllo del territorio che ha visto in prima linea i responsabili della ditta Caruter affidataria del servizio, unitamente al Nucleo della Polizia Municipale, a tutti gli operatori comunali impegnati nei vari servizi esterni ma anche diligenti cittadini che con le loro segnalazioni hanno contribuito a difendere l’ambiente e contribuito con senso civico alle buone pratiche per la corretta differenziazione.E da gennaio si avvierà una nuova campagna di sensibilizzazione, pochi giorni fa infatti, l’Assessore all’Ambiente Michele Isgrò unitamente al responsabile tecnico comunale per il servizio della differenziata, ha incontrato i ragazzi del servizio civile nazionale “progetto Lilium” per pianificare una campagna di iniziative, monitoraggio e informazione che aggiunte alle normali attività di verifica punteranno a migliorare il servizio.

Ultimo aggiornamento Venerdì 22 Dicembre 2017 10:38
 
E-mail Stampa PDF

Terme Vigliatore  encomio alle "Squadre comunali verde e manutenzioni"

La squadra verde e manutenzioniUn attestato di merito a firma del Sindaco Bartolo Cipriano e dell'Assessore Ambiente e Verde Pubblico Michele Isgrò è stato consegnato ieri ad ogni singolo componente delle due squadre comunali di manutenzione opere murarie e verde pubblico. Un segno decisamente significativo attraverso il quale l'Amministrazione Comunale esprime la propria gratificazione verso gli operatori comunali addetti agli interventi esterni che attutiscono e risolvono molti disagi ed emergenze dei cittadini e nel caso della squadra verde garantiscono una più che accettabile cura e vivibilità dei parchi, delle vie e delle piazze di Terme Vigliatore."Per l'impegno e la costante dedizione nel proprio lavoro che ha contribuito ai riconoscimenti del Circuito Nazionale Comuni Fioriti e quindi alla positiva immagine del Paese" recita il testo dell'attestato di merito, con riferimento ai recenti riconoscimenti ottenuti dal paese termale nel concorso che sprona la sfida verde tra decine di città, dalle Alpi alla Sicilia. La consegna è avvenuta nel corso di una cena organizzata dalla rete siciliana dei Comuni Fioriti, un format che si ripeterà in modo itinerante in diversi comuni con l'intento di creare promozione attraverso gite incrociate e poi coniugare la convivialità e il buon cibo alla passione per i fiori.Nel corso della serata è stata festeggiata anche la conferma della valutazione di "quattro fiori rossi" con il nuovo cartello "Comuni Fioriti" che presto sarà apposto all'ingresso del paese, ma Terme Vigliatore quest'anno è andata oltre, ottenendo anche il secondo posto nella categoria dei comuni superiori a cinque mila abitanti che corrisponde ad una somma in fioriture di mille euro che saranno consegnati in primavera.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 20 Dicembre 2017 09:44 Leggi tutto...
 
E-mail Stampa PDF

Terme  Vigliatore : Al via le attività del Servizio Civile

Da lunedì 08 gennaio 2018 avranno inizio  le attività del Servizio Civile Nazionale,che vedono coinvolti in totale 10 giovani preparati e determinati vincitori del concorso svoltosi nei mesi estivi. si tratta di due progetti: “Lilium” il quale si occuperà di sensibilizzare i cittadini su temi di gestione del territorio con particolare riguardo alla gestione dei rifiuti differenziati porta a porta.I sei ragazzi  del progetto sono già operativi e stanno programmando una serie di attività : avviare campagne di sensibilizzazione mirate alla valorizzazione, tutela e promozione del patrimonio ambientale con particolare riferimento alla valorizzazione e fruizione degli itinerari naturali.Da lunedì è inoltre prevista l'apertura di uno sportello informativo sulla raccolta differenziata pronto a dare supporto sia di natura operativa che amministrativa. Il progetto “Peter Pan” che si occuperà del potenziamento dei servizi di assistenza e di integrazione sociale rivolta ai minori e contribuire ad una reale integrazione sociale attraverso il contratto con i volontari offrire ai giovani una occasione di confronto e di crescita nei valori e stili di vita e maturazione di abilità specifiche e trasversali etc. Da Lunedì avranno inizio le attività pomeridiane di doposcuola e supporto scolastico gratuito.

Ultimo aggiornamento Venerdì 05 Gennaio 2018 10:14
 
E-mail Stampa PDF

Avviso per presentazione istanze per il reddito di inclusione (REI)

Si rende noto che con decorrenza 1° dicembre 2017,ai sensi del Decreto Legislativi n.147 del 15 settembre 2017,   sarà erogato  il Reddito di Inclusione- ( REI ) - sussidio in sostegno delle famiglie. Il Reddito di Inclusione (REI) è una misura di contrasto alla povertà dal carattere universale, che prevede un sussidio economico in favore delle famiglie economicamente svantaggiate.
Il REI si compone di due parti:
1.  un beneficio economico, erogato mensilmente dalle Poste italiane attraverso la Carta REI che verrà inviata in busta chiusa al richiedente;
2. un progetto personalizzato, previsto dai servizi sociali del Comune, di attivazione e di inclusione sociale  lavorativa volto al superamento delle condizioni di povertà.
Il REI nel 2018 sarà erogato ai nuclei familiari in possesso dei seguenti requisiti:
a) Requisiti di residenza e soggiorno
Il richiedente deve essere congiuntamente:
Cittadino dell’unione o suo familiare che sia titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, ovvero cittadino di paesi terzi in possesso di permesso di soggiorno di lungo periodo;
Residente in Italia, in via continuativa, da almeno due anni al momento della presentazione della domanda.
b) Requisiti familiari
Il nucleo familiare deve trovarsi in almeno una delle seguenti condizioni:
Presenza di un minorenne;
Presenza di una persona con disabilità e di almeno un suo genitore o un suo tutore;
Presenza di una donna in stato di gravidanza accertata (nel caso in cui sia l’unico requisito familiare posseduto, la domanda può essere presentata non prima di quattro mesi dalla data presunta del parto e deve essere corredata da documentazione medica rilasciata da una struttura pubblica);
Presenza di un componente che abbia compiuto 55 anni con specifici requisiti di disoccupazione.
c) Requisiti economici
Il nucleo familiare deve trovarsi in almeno una delle seguenti condizioni:
Un valore ISEE in corso di validità non superiore a 6 mila euro;
Un valore ISRE non superiore a 3 mila euro;
Un valore del patrimonio immobiliare, diverso dalla casa di abitazione, non superiore a 20 mila euro;
Un valore del patrimonio mobiliare non superiore a 10 mila euro (ridotto a 8 mila euro per la coppia e a 6 mila euro per la persona sola) .
d) Altri requisiti
Per accedere al REI è inoltre necessario che ciascun componente del nucleo familiare:
Non percepisca NASpl o altri ammortizzatori sociali di sostegno al reddito in caso di disoccupazione involontaria;
Non possieda autoveicoli e/o motoveicoli immatricolati la prima volta nei 24 mesi antecedenti la richiesta;
Non possieda navi e imbarcazioni da diporto.
I cittadini interessati, in possesso dei requisiti richiesti, a presentare la domanda a partire dal prossimo 1 dicembre 2017 direttamente al Comune che, successivamente, provvederà ad inoltrarle all’Inps, ai fini della verifica automatica delle condizioni previste dal Decreto n. 147 del 15 settembre 2017.
Il modulo dell’istanza,  è disponibile presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico o l’Ufficio Servizi Sociali del Comune, oppure scaricabile da qui Apri scarica.
All’istanza, debitamente compilata, dovrà essere allegata la seguente documentazione:
Fotocopia del documento di identità in corso di validità;
Fotocopia del codice fiscale o della tessera sanitaria;
Attestazione ISEE in corso di validità completa di DSU;
Certificato di disoccupazione, qualora il dichiarante si trovi in tale condizione.
Il Comune raccolte le domande verifica i requisiti di cittadinanza e residenza e le trasmette all'INPS che a sua volta verifica il possesso dei requisiti e se ne riconosce il beneficio invia alle Poste Italiane la disposizione di accredito.
Per ulteriori informazioni  relative sia al REI che al SIA rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Terme Vigliatore.

Documenti Allegati:  Apri Avviso Apri Istanza

 
E-mail Stampa PDF

Avviso esplorativo per la ricerca di manifestazioni di interesse da parte di soggetti privati, cittadini e/o operatori economici, alla cessione in locazione di idonei appartamenti, abitazioni ad uso residenziale da destinare al Progetto di Accoglienza S.P.R.A.R. (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati )

L’Amministrazione Comunale di Terme Vigliatore intende valutare la presenza sul territorio comunale di soggetti privati, Cittadini e/o Operatori economici, proprietari o aventi in disponibilità, idonei immobili appartamenti, abitazioni, arredati o semi arredati ad uso di civile abitazione ubicati sul territorio comunale, disponibili a cedere i medesimi in locazione all’Ente esecutore dei servizi per l’accoglienza di nuclei familiari o singoli all’interno del Progetto di accoglienza S.P.R.A.R (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati).
All’interno degli immobili verrà garantita l’accoglienza dei migranti e lo svolgimento dei servizi di accoglienza materiale; mediazione linguistica-culturale; orientamento per 1'accesso ai servizi del territorio; formazione e riqualificazione professionale; orientamento per l’accompagnamento al inserimento lavorativo nonché ogni altro servizio rivolto a rifugiati e richiedenti asilo o titolari di protezione sussidiaria ed umanitaria previsto dalle disposizioni in materia.
Numero immobili
La presente ricerca è volta ad individuare n.6 appartamenti/abitazioni con una ricettività preferibilmente non superiore alle 4 unità cadauno al fine di garantire un concreto piano di accoglienza diffusa sul territorio del Comune di Terme Vigliatore
Localizzazione:
Gli immobili devono essere localizzati all'interno del territorio comunale, serviti da mezzi di trasporto pubblico urbano e/o extraurbano.
Requisiti urbanistici e costruttivi generali:
Gli immobili devono essere idonei per l’utilizzo ad uso abitazione/residenza e realizzati nel rispetto della normativa urbanistico - edilizia vigente, agibili e abitabili, provvisti di tutte le certificazioni di conformità previste dalla normativa vigente;
Caratteristiche dell'immobile:
Gli spazi concernenti gli immobili oggetto di proposta dovranno avere la seguente dotazioni minime:
impianto igienico-sanitario idoneo e dimensionato rispetto al potenziale ricettivo dell’immobile ( 1 bagno ogni 5 unità)
impianto elettrico e di illuminazione a norma;
impianto di riscaldamento (e/o condizionamento a norma;
allacciamenti ai pubblici servizi a norma;
impianti antincendio rispondenti alle normative vigenti, qualora necessari;
Come presentare l’offerta di disponibilità
L’offerta di disponibilità, redatta sull’apposita modulistica allegata (Dichiarazione di disponibilità) dovrà riportare gli estremi del titolare ( o avente nella disponibilità) l’immobile, l’ubicazione e la composizione dello stesso. Le proposte dovranno essere corredate ed integrate dalla seguente documentazione:
fotocopia del documento di identità del sottoscrittore;
fotocopia codice fiscale del sottoscrittore;
planimetria dell’alloggio e delle relative pertinenze in scala adeguata;
certificato agibilità o abitabilità dell’immobile;
elenco di tutti gli arredi, i mobili e gli elettrodomestici che, eventualmente, compongono la dotazione dell’appartamento;
certificazione energetica;
n. 5 fotografie (esterno; camera; servizio igienico; sala comune; cucina) di ogni ambiente che compone l’appartamento.
I soggetti interessati sono invitati a presentare la propria manifestazione di interesse utilizzando esclusivamente il modulo allegato che deve pervenire entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 18/12/2017 a mezzo servizio postale o servizi similari o con consegna a mano al Protocollo del Comune di Terme Vigliatore  98050(ME), o a mezzo Pec: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Per chi presenterà richiesta in formato cartaceo, l’istanza, presentata in un plico chiuso, sigillato e controfirmato ai lembi di chiusura, dovrà recare all’esterno la denominazione del soggetto privato, Cittadino e/o Operatore economico il relativo indirizzo e il Codice fiscale/Partita IVA, nonché la seguente dicitura: Avviso esplorativo per la ricerca di manifestazione di interesse non vincolante da parte di soggetti privati, Cittadini e/o Operatori economici, alla cessione in locazione di idonei appartamenti/abitazioni ad uso residenziale da destinare al Progetto di Accoglienza S.P.R.A.R. (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati )
A parità di offerta (economica e di ampiezza) sarà privilegiato l’immobile già arredato. Il presente avviso non costituisce né un’offerta contrattuale, né una sollecitazione a presentare offerta, ma è da intendersi come mero procedimento finalizzato alla raccolta di manifestazioni di interesse che non comportano né diritti di prelazione o preferenza né impegni o vincoli sia per i soggetti che presentano manifestazione di interesse che per il Comune di Terme Vigliatore L'Amministrazione
Comunale, a seguito dell'esame delle manifestazioni di interesse pervenute, si riserva la facoltà di invitare i soggetti interessati a fornire ulteriori informazioni sugli alloggi disponibili. Responsabile del procedimento - Trattamento dei dati- Pubblicità dell’avviso II Responsabile del procedimento è la dott.ssa Tindara Materia

Documenti Allegati:  Apri Avviso integrale Apri Modulo disponibilità

Ultimo aggiornamento Mercoledì 10 Gennaio 2018 11:06
 
E-mail Stampa PDF

Terme Vigliatore si colora di fiori natalizi

L'Assessore Michele Isgrò tra le nuove pianteOltre mille piante per un progetto di fioriture dal Natale all'estate.Vivaci colori dei fiori per rendere più accogliente e allegro il paese nel periodo festoso del Natale e nelle giornate uggiose dell'inverno. Questo l'obiettivo dell'Assessore al Verde Pubblico Michele Isgrò che da qualche giorno ha dato l'avvio a una rivisitazione natalizia di tutte le fioriere e aiuole di Terme Vigliatore, con gli "operatori del verde pubblico" coordinati da Nino Bellinvia impegnati ad addobbare con colorate piantine di ciclamini, il centro cittadino come ogni frazione del paese, da San Biagio a Vigliatore, Acquitta e Marchesana fino al Palazzo Municipale."Non solo piante per il periodo invernale e natalizio, afferma l'Assessore Michele Isgrò, perché pianteremo sopratutto specie perenni nell'ottica di un investimento per il futuro che renderà in bellezza già dalla prossima stagione estiva e sempre di più nei prossimi anni a venire. Contestualmente al restyling si provvederà alla sostituzione di piante danneggiate o malconce rendendo l'aspetto finale gradevole e armonico".In realtà non si tratta di un impegno di spesa recente bensì di una gara espletata dall'Amministrazione Comunale nei mesi estivi. La fornitura assegnata tramite evidenza pubblica attraverso il sistema del Mercato Elettronico MEPA è stata aggiudicata dalla ditta "Isola Verde" di Umberto Castagnino con sede in Siracusa. Tra gli impianti di maggiore rilievo sarà alberato con "Palme Cocos" il Viale delle Terme, dove già da tempo erano stati predisposti gli stalli. Analogo scenario sarà creato lungo la parte rettilinea di Piazza Cattafi e in una parte della Via Imperatore Augusto a San Biagio. Un punto fiorito di forte impatto sarà creato con una sequenza di fioriere nella rotonda che da Via Nazionale immette sulla Via Benedettina Inferiore. Il resto sarà piantumato secondo una bozza d'intervento concertata tra il Sindaco Bartolo Cipriano, l'Assessore Michele Isgrò e l'Uffico Tecnico. Alla fine si sfioreranno le milleduecento piante messe a dimora, di cui circa cinquecento ciclamini e altrettante rose paesaggistiche scelte dopo i soddisfacenti risultati verificati nel tempo dai rosai presenti nei parchi che grazie alle miti temperature termensi assicurano una lunga fioritura da Aprile a Dicembre.L'intervento ben si concilia anche con l'esigenza di onorare il recente risultato ottenuto nella Premiazione Nazionale Comuni Fioriti, svoltasi lo scorso 12 novembre a Spello (Perugia). Oltre la conferma della valutazione con i "quattro fiori rossi" è stato assegnato a Terme Vigliatore anche il secondo posto nella categoria di paesi superiori a cinquemila abitanti con quattro fiori che equivale anche ad un premio in fioriture di mille euro che saranno consegnati in tarda primavera.

 
E-mail Stampa PDF

Partecipazione al MYplant & Garden - International Green Expo

MYplant & GardenIl Comune di Terme Vigliatore (ME) sarà presente come ente pubblico espositore alla fiera MYPLANT & GARDEN - International Green Expo che si terrà dal 21 al 23 febbraio 2018 a Milano
Si invitano i titolari delle aziende florovivaistiche avente sede nel territorio comunale a partecipare alla riunione che avrà luogo il giorno 11 dicembre 2017 alle ore 17.00 presso la sala consiliare.
Durante la riunione verranno affrontati i seguenti punti:
Stand Comune di Terme Vigliatore (dimensione e posizione stand);
Modalità di adesione delle aziende florovivaistiche;
Creazione di una brochure fieristica per promuovere il Comune di Terme Vigliatore e ciascuna delle aziende florovivaistiche aderenti;
Varie ed eventuali

Ultimo aggiornamento Giovedì 07 Dicembre 2017 11:23
 
E-mail Stampa PDF

Terme Vigliatore, celebrata la festa nazionale dell'albero

Festa dell'alberoMomento festoso, istruttivo e di sensibilizzazione per gli oltre 700 alunni dell'Istituto Comprensivo di Terme Vigliatore che questa mattina hanno festeggiato la Giornata Nazionale dell'Albero.In tutti i plessi scolastici, infazia, primaria e secondaria di Vigliatore San Biagio e Terme Centro i bambini coadiuvati dalle loro insegnanti hanno messo a dimora un piccolo alberello di limone donato dall'Amministrazione Comunale.
La Giornata Nazionale dell'Albero è stata istituita alcuni anni fa dal Ministero dell'Ambiente e prevede per il 21 novembre di ogni anno varie attività di promozione del valore dell'albero e dell'importanza del verde, per gli alunni, infatti, la festosa giornata odierna è stata preceduta da momenti didattici dedicati al tema e abilmente istruite dai docenti dei vari plessi. Era dal 2010 che l'Amministrazione di Terme Vigliatore non festeggiava la giornata dell'albero, allora come oggi è stato l'Assessore al Verde Pubblico Michele Isgrò a spronare la Festa coinvolgendo l'Istituto Comprensivo con la Dirigente Scolastica Prof.ssa Ernica Marano immediatamente disponibile alla sinergia e condivisione della giornata nazionale.Un momento Istituzionale simbolico si è svolto solo della sede della Direzione Didattica mentre tutti gli altri plessi hanno provveduto autonomamente alla piantumazione. Presenti in rappresentanza dell'Amministrazione il Vice Sindaco Stefano Feminò, l'Assesore al Verde Pubblico Michele Isgrò e il Vice Comandante del Nucleo di Polizia Municipale Orazio Milone, in rappresentanza dell'Istituto Comprensivo oltre a tutti i docenti del plesso era presente la Vice Dirigente Prof. Francesca Materia che in un breve intervento ha ringraziato tutto il corpo docente per la collaborazione e l'Amministrazione. Dopo la piantumazione, tra applausi, poesie e canzoncine dei bambini il Vice Sindaco Feminò hanno voluto ricordare il legame importante tra l'albero e la stessa vita dell'uomo mentre l'Assessore Michele Isgrò visibilmente soddisfatto ha sottolineato il forte legame di Terme Vagliatore con il verde in tutte le sue forme, da quello pubblico premiato con riconoscimenti nazionali a quello privato delle tante aziende vivaistiche che danno lustro al Paese in tutta Europa.La festa odierna cosi come annunciato nei giorni scorsi è stata condivisa simultaneamente in tutti i Comuni Fioriti della Sicilia. A completamento del programma della Festa dell'Albero, nei prossimi giorni sarà riproposta la giornata naturale con tecniche di respirazione e meditazione a cura di esperti naturopati, già in programma per Domenica scorsa ma rimandata causa pioggia.

 
E-mail Stampa PDF

Analisi acque  acquedotto comunale ottobre 2017

IAnalisi acquel Sindaco comunica alla cittadinanza che da analisi effettuate sulle acque dei serbatoi dell'acquedotto comunale , dai valori riscontrati la qualità delle acque risulta conforme ai valori indicati dal Decreto Legislativo 31/2001 e smi concernente la qualità delle acque destinate ad uso umano.
Di seguito le analisi in dettaglio:

icon Esito analisi uscita serbatoio Terme  (176.98 kB)

icon Esito analisi uscita serbatoio Vigliatore (184.17 kB)

icon Esito analisi uscita Pozzo Ponte Cicero (177.01 kB)

icon Esito analisi uscita pozzo Amendola (342.41 kB)

icon Esito analisi servizi igienici asilo Vigliatore  (178.42 kB)

icon Esito analisi fontane pubbliche (524.48 kB)

Ultimo aggiornamento Lunedì 20 Novembre 2017 10:41
 


Pagina 6 di 30

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information