Comune di Terme Vigliatore

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Comune di Terme Vigliatore
E-mail Stampa PDF

Piazza Municipio inserita tra i più bei siti della Regione Sicilia

Uno scorcio della Piazza Nella puntata del 31/12/2013 del programma televisivo Buongiorno Regione, trasmesso da Rai 3 Sicilia ogni mattina alle ore 7:30, quale sito degno di nota, è stata messa in onda un'immagine della rinnovata Piazza Municipio del Comune di Terme Vigliatore, ripresa da una webcam installata da un'associazione privata.

Si esprime pertanto viva soddisfazione per essere stata la nostra Piazza ritenuta di interesse dalla testata Regionale, che così la ha accomunata a ben più note località, tra cui Noto e San Vito Lo Capo, di cui si era occupata in puntate precedenti. 
Ultimo aggiornamento Martedì 31 Dicembre 2013 11:38
 
E-mail Stampa PDF

Analisi acque  Serbatoi acquedotto comunale Dicembre  2013

Il Sindaco comunica alla cittadinanza che da analisi effettuate sulle acque dei serbatoi dell'acquedotto comunale , dai valori riscontrati la qualità delle acque risulta conforme ai valori indicati dal Decreto Legislativo 31/2001 e smi concernente la qualità delle acque destinate ad uso umanoi.

Di seguito le analisi in dettaglio:

icon Esito analisi acque serbatoi comunali dicembre 2013 (632.94 kB)

icon Verbale prelevamento acque per analisi dicembre 2013 (191.58 kB)

Ultimo aggiornamento Martedì 10 Dicembre 2013 10:48
 
E-mail Stampa PDF

Fornitura gratuita libri di testo anno scolastico 2013/2014.

(Legge 448/98 Art.27 DPCM 05/08/1999 n.320 e  DPCM 04/07/2000 n.22)


Si comunica alle famiglie degli alunni delle scuole Secondarie di primo e di secondo grado, statali e paritarie, che è possibile presentare istanza per la fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo, anno scolastico 2013-2014, L. 448/98 art. 27, DPCM 5/08/99, n. 320, DPCM 4/07/2000 n. 226.
Hanno diritto a fruire del suddetto beneficio gli alunni appartenenti a nuclei familiari con I.S.E.E. (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) non superiore ad € 10.632,94.
All’istanza, il cui modello può essere ritirato presso le scuole di appartenenza, vanno allegati, pena l’esclusione, i seguenti documenti:

1.Fotocopia Attestazione I.S.E.E. relativa ai redditi 2012

2.Fotocopia del documento di riconoscimento del richiedente il beneficio (genitore o tutore) in corso di validità.

3.Fotocopia del codice fiscale del richiedente il beneficio.

Le istanze devono essere presentate entro l’improrogabile termine del giorno 20/12/2013 esclusivamente presso l’istituzione scolastica frequentata, che provvederà a trasmetterla al Comune di residenza. Lo schema di domanda  potrà essere ritirato presso l'Ufficio URP del comune oppure scaricato da qui:

icon Istanza fornitura gratuita libri di testo (92.86 kB)







 

Analisi acque acquedotto comunale Ottobre 2013

E-mail Stampa PDF

Analisi acque  acquedotto comunale Ottobre  2013

Il Sindaco comunica alla cittadinanza che da analisi effettuate sulle acque dei serbatoi dell'acquedotto comunale , dai valori riscontrati la qualità delle acque risulta conforme ai valori indicati dal Decreto Legislativo 31/2001 e smi concernente la qualità delle acque destinate ad uso umanoi.

Di seguito le analisi in dettaglio:

icon Esito analisi acque serbatoi comunali ottobre 2013 (749.33 kB)

icon Esito analisi acque delle fontane pubbliche ottobre 2013 (347.61 kB)

icon Verbale prelevamento acque per analisi ottobre 2013 (243.14 kB)

Ultimo aggiornamento Lunedì 11 Novembre 2013 09:43
 
E-mail Stampa PDF

Selezione soggetti da utilizzare nei cantieri di servizi

IL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA
Viste: le delibere  di Giunta regionale  n. 202 del  6 giugno 2013, n. 241 del 3 luglio 2013  la Direttiva assessoriale  del 26 luglio 2013, pubblicata sulla  Gazzetta Ufficiale della Regione Sicilia, n. 39 del 23 Agosto 2013.
RENDE NOTO
Che questo Comune indice una selezione pubblica per la formulazione di una graduatoria per l’ammissione nei Cantieri di Servizi di prossima istituzione,  finanziati dall’Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro ed aventi ad oggetto programmi di lavoro della durata di mesi 3,  per l’integrazione  o l’ampliamento dei servizi comunali, sia con riferimento agli ordinari compiti di istituto che per far fronte a situazioni straordinarie.
L’ammissione ai Cantieri di servizi non determina l’instaurazione di alcun rapporto di lavoro con il Comune  e  l’integrazione al reddito, erogata per 3 mesi, non può essere rinnovata.
Il programma di lavoro prevede un impegno orario pro-capite di 80 ore mensili.
Il trasferimento monetario è assegnato per le ore di effettiva presenza.
Gli interessati di età compresa tra i 18 e i 65 anni non compiuti, disoccupati o inoccupati che hanno presentato la dichiarazione di disponibilità presso il Centro per l’Impiego competente per territorio, ai sensi del D.Lgs 181/2000, ed in possesso dei restanti requisiti di ammissibilità,  devono presentare, entro gg. 30 dalla pubblicazione del presente bando,  istanza sul modello di domanda reperibile presso lo sportello sito in via del mare n 69 o scaricabile di seguito:

icon Istanza selezione Cantieri di servizio 2013 (131.46 kB)

Documentazione

icon Avviso cantieri 2013 (117.76 kB)

icon Bando cantieri 2013 (96.12 kB)

icon Calcolo Tabella Cantieri (20.24 kB)

Ultimo aggiornamento Mercoledì 16 Ottobre 2013 19:52
 
E-mail Stampa PDF

Avviso pubblico per la costituzione della Commissione Comunale per le Pari Opportunita'

IL SINDACO


- Visto il vigente Regolamento Comunale della Commissione per le Pari Opportunità, approvato con deliberazione del C.C. n. 45 del 31/08/2010;
- Considerato che l'art. 5 del succitato Regolamento, il quale dispone in merito alla composizione e durata della Commissione, stabilisce che la stessa sia composta oltre al Sindaco o un suo delegato, dall'Assessore con delega alle Pari Opportunità e dalle donne elette nel Consiglio Comunale, le quali sono componenti di diritto della Commissione, anche da cinque membri esterne, che saranno elette dal Consiglio Comunale e scelte tra le cittadine residenti o domiciliate nel nostro Comune, in possesso di competenza ed esperienza nei vari settori del mondo del lavoro, nel mondo della famiglia e nei vari ambiti di intervento riconducibili a funzioni e compiti della Commissione;


INVITA


Le cittadine residenti o domiciliate nel Comune di Terme Vigliatore a presentare la propria domanda per la nomina a componente della Commissione Comunale per le Pari Opportunità a seguito di rinnovo del mandato elettorale amministrativo.
Le cinque componenti saranno scelte dal Consiglio Comunale tra persone attivamente impegnate singolarmente o in enti, associazioni, fondazioni o altre istituzioni del territorio comunale, in possesso di competenza ed esperienza nei vari settori del mondo del lavoro, nel mondo della famiglia e nei vari ambiti di intervento riconducibili a funzioni e compiti della Commissione.

icon Avviso pubblico costituzione Commissione Pari Opportunità (149.19 kB)

icon Domanda per Commissione Pari Opportunità (83.36 kB)

Vai al Regolamento Pari Opportunità

Ultimo aggiornamento Mercoledì 16 Ottobre 2013 08:49
 
E-mail Stampa PDF

Analisi acque pozzi di approvvigionamento  acquedotto comunale Settembre 2013

Il Sindaco comunica alla cittadinanza che da analisi effettuate sulle acque dei pozzi di approvvigionamento dell'acquedotto comunale  dai valori riscontrati la qualità delle acque risulta conforme ai valori indicati dal Decreto Legislativo 31/2001 e smi concernente la qualità delle acque destinate ad uso umano.

Di seguito le analisi in dettaglio:

icon Verbale prelevamento acque per analisi settembre 2013 (196.76 kB)

icon Esito analisi acque pozzi comunali settembre 2013 (471.41 kB)

 
E-mail Stampa PDF

Insediamento nuovo Dirigente Scolastico

In data 10/09/2013 alle ore 12.00, l'Amministrazione Comunale di Terme Vigliatore in persona del Sindaco Dr. Bartolo Cipriano e l'Assessore alla Pubblica Istruzione Antonino Giambò, alla presenza della D.ssa Tindara Materia, Responsabile del servizio P.I. del Comune e del Presidente del Consiglio d'Istituto,Sig. Pasqualino Materia, incontreranno il nuovo Dirigente Scolastico D.ssa Marano Enrica.
Nel corso dell'incontro si discuterà con la dirigente di tutte le necessità ed interventi da effettuarsi nei vari plessi scolastici, che si sono potuti appurare nella ricognizione effettuata dall'Amministrazione nei vari istituti durante i mesi scorsi.
Ultimo aggiornamento Martedì 10 Settembre 2013 09:51
 
E-mail Stampa PDF

Impatto ambientale della discarica di Mazzarrà sul territorio di Terme Vigliatore

L’ennesimo “incidente di percorso”di un autocompattatore in transito riapre la questione, mai sopita, dell’impatto ambientale della discarica di Mazzarrà sul territorio di Terme Vigliatore.
A lanciare l’allarme è il Sindaco del suddetto Comune, Bartolo Cipriano, il quale, in un comunicato stampa diffuso ieri, parla di “emergenza sociale”, nonché di “situazione non più sostenibile per il Comune da me rappresentato e per i suoi cittadini”.
E’ difatti nota ai più la situazione fortemente pregiudizievole in cui versa il Comune di Terme Vigliatore a causa della discarica in questione, la quale, sebbene ricadente in catasto in una zona periferica del Comune di Mazzarrà S.Andrea, è di fatto ubicata nel Comune di Terme Vigliatore, trovandosi ad una distanza di meno di mt. 200 dal centro abitato della frazione di Vigliatore. Tale circostanza, oltre a determinare sotto molteplici aspetti un’ipotesi - già paventata da alcuni esperti - di danno ambientale,  fa sì che tutti i mezzi diretti alla discarica transitino unicamente nel territorio del suddetto Comune, che risulta pertanto il solo a dover subire le ripercussioni del transito giornaliero di innumerevoli autocompattatori provenienti da tutta la Sicilia.
Tra tali e tante “ripercussioni” è certamente da annoverare la costante perdita di percolato dagli automezzi in transito, già oggetto di numerosissime segnalazioni e lamentele da parte dei cittadini di Terme Vigliatore, i quali, soprattutto nell’ultimo mese, hanno letteralmente “intasato” i centralini del Comune, denunciando la gravità della situazione e l’insostenibilità di questa.
Pertanto, dopo l’ultimo - in ordine di tempo- “incidente” di uno di questi automezzi, consistente in una ingentissima perdita di percolato sull’asfalto - avvenuto nella mattinata di ieri nella frazione di Vigliatore, tra la S.S. 113 ed il sottopassaggio - il Sindaco del Comune di Terme Vigliatore si è affrettato a diffondere il seguente comunicato: “Ciò che è accaduto poche ore fa è soltanto l’ultimo episodio di una situazione non più sostenibile per il territorio di Terme Vigliatore e per i suoi cittadini. Trattasi di una vera e propria emergenza sociale che mi, anzi “ci”, riguarda personalmente e che, già in passato, mi sono preoccupato di arginare attraverso l’emanazione di un’ordinanza, che, purtroppo, stando ai fatti, non ha avuto quell’efficacia deterrente che io auspicavo.” (Il riferimento è ad un’ordinanza sindacale che limita il transito degli automezzi sulla S.S. 113, di mattina, fino alle h 8,30 e, successivamente, solo tra le h 13,00 e 16,00 n.d.r.).
Continua, poi, il primo cittadino: “Il transito degli automezzi diretti alla discarica è difatti continuo e costante, a tutte le ore del giorno e della notte, ed innumerevoli sono i danni che ciò comporta. Oltre alle ingenti perdite di percolato, causate per lo più dalla condotta di guida spregiudicata dei conducenti, e che si provvede tempestivamente a pulire, arrivano giornalmente segnalazioni di fetori insopportabili promananti da tali mezzi, nonché dissesti del manto stradale, danneggiamenti di balconi o terrazze, nonché delle sottostanti tubazioni della rete idrica e fognaria, puntualmente riparate giornalmente.

Ultimo aggiornamento Giovedì 29 Agosto 2013 09:55 Leggi tutto...
 
E-mail Stampa PDF

Rilascio tessere di libera circolazione sui mezzi extraurbani AST  ai soggetti portatori di handicap  anno 2014

Si rende noto ai soggetti portatori di handicap residenti nel Comune di Terme Vigliatore  che possono avanzare apposita richiesta per ottenere la tessera di libera circolazione sui mezzi A.S.T. valevole per l’anno 2014.
Possono usufruire del servizio i soggetti portatori di handicap in possesso di attestato di invalidità della Commissione Medica Provinciale o dalla USL dal quale di evince le qualità di soggetto portatore di Handicap con riduzione della capacità non inferiore al 67% .
La richiesta dovrà essere inoltrata su apposito modulo debitamente compilato in ogni sua parte entro e non oltre il termine del 20.11.2013 , indirizzata al Comune di Terme Vigliatore , allegando la seguente documentazione:

  • Certificato di invalidità con percentuale non inferiore a 67%
  • Copia documento di riconoscimento
  • Ricevuta del versamento bancario di €..3,38 a favore di:    Azienda Siciliane Trasporti  S.P.A.    Banca Nazionale del Lavoro SPA  - Coordinate   IT11S0100504600000000200002
  • Copia autenticata del decreto della Prefettura, nel caso di diritto all'accompagnatore


è possibile scaricare il modulo di richiesta di seguito icon Istanza tessera AST portatori di Handicap anno 2014 (76.66 kB)

oppure per ulteriori informazioni e per il ritiro della modulistica gli interessati potranno rivolgersi all’Uffici URP -

 

Le istanze dovranno essere presentate entro e non oltre il 20.11.2013 all’ufficio protocollo del Comune di Terme Vigliatore.
Per ulteriori informazioni e ritiro dell’istanza, gli interessati potranno rivolgersi presso l'Ufficio URP 0909700350 – 0909700324

Le istanze dovranno essere presentate complete della documentazione richiesta a pena di esclusione

Ultimo aggiornamento Martedì 27 Agosto 2013 09:42
 


Pagina 24 di 27

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information