Comune di Terme Vigliatore

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Comune di Terme Vigliatore
E-mail Stampa PDF

Analisi acque  acquedotto comunale Settembre  2014

Il Sindaco comunica alla cittadinanza che da analisi effettuate sulle acque dei serbatoi dell'acquedotto comunale , dai valori riscontrati la qualità delle acque risulta conforme ai valori indicati dal Decreto Legislativo 31/2001 e smi concernente la qualità delle acque destinate ad uso umano.

Di seguito le analisi in dettaglio:

icon Analisi acque Pozzo C/da Amendola Settembre 2014 (306.17 kB)

icon Analisi acque Serbatoio Marro Settembre 2014 (306.16 kB)

icon Analisi acque fontana pubblica Via Nazionale Vigliatore Settembre 2014 (306.14 kB)

Ultimo aggiornamento Mercoledì 24 Settembre 2014 08:56
 
E-mail Stampa PDF

Avviso bruciatura di materiale agricolo

A seguito recenti incendi di materiale inerte inquinante, tossico e fortemente nocivo per la salute, verificatosi sul territorio, le forze dell'ordine (Carabinieri, Procura della Repubblica e Comando V.V.UU.) stanno procedendo alle attività d'indagine per l'individuazione dei responsabili trattandosi di fatti penalmente rilevanti.
Si invita la cittadinanza tutta ed in special modo gli operatori del settore agricolo / vivaistico ad attenersi alle prescrizioni di cui all'ordinanza Sindacale n. 23 del 29/08/2014, concernente “Bruciatura di materiale agricolo derivante da sfalci,potature o ripuliture in loco - disciplina dei fuochi controllati in agricoltura” (reperibile per esteso sul sito internet del Comune), onde evitare di incorrere in sanzioni penali.
Con l'occasione si raccomanda, altresì, di astenersi dall'abbandonare detti rifiuti sotto i cavalcavia, lungo le strade di servizio adiacenti il tracciato autostradale ed altri luoghi del territorio comunale, come purtroppo accaduto in passato.

Ultimo aggiornamento Lunedì 13 Ottobre 2014 09:30
 
E-mail Stampa PDF

Comuni Fioriti: Terme Vigliatore, la giuria nazionale tra orgoglio e simpatia.

Comune fioritoSi è concluso oggi a Terme Vigliatore il tour di visite valutative del Concorso Comuni Fioriti 2014.L’arrivo della Giuria Nazionale coordinata per il meridione da Michele Isgrò, ha portato una mattinata di entusiasmo e allegria con la “squadra” di manutenzione del verde pubblico subito riunita per una foto ricordo intorno all’auto del concorso che in questi anni, di fatto, ha premiato anche il loro lavoro.     
Soddisfatto il Vice Sindaco Tonino Giambò che ha curato l’iscrizione al concorso, “i nostri successi, ha dichiarato, arrivano da un vincente lavoro di squadra che partono da precise scelte amministrative e che si concretano nella sinergia con i ragazzi che curano il verde del nostro comune ai quali va il mio plauso. Sono certo che sensibilizzando ulteriormente i cittadini potremo raggiungere gli ambiti quattro fiori”.   
Il Sindaco Bartolo Cipriano dal canto suo ha voluto rilevare il valore della manifestazione che negli anni ha portato lustro e visibilità Nazionale a Terme Vigliatore, “promuovere il nostro territorio attraverso i fiori, la pulizia e il decoro sono il miglior biglietto da visita che possiamo presentare, il nostro comune inserito nella guida ufficiale dei comuni fioriti raggiunge ogni anno potenziali visitatori di tutta Italia”. Michele Isgrò nel salutare i vertici Istituzionali di Terme Vigliatore ha espresso compiacimento per la calorosa accoglienza della giuria e ringraziamenti alla direzione  nazionale per i recenti riconoscimenti personali ottenuti.                                
La premiazione nazionale è fissata per il 15 e 16 Novembre prossimo in occasione della fiera mondiale Eima 2014 nei padiglioni di Bologna Fiere.

Gli Operatori

Gli Operatori

Ultimo aggiornamento Mercoledì 08 Ottobre 2014 13:18
 
E-mail Stampa PDF

Trasporto scolastico extraurbano – quota di compartecipazione anno scolastico 2014/2015

Si rende noto che  a seguito della riduzione del contributo regionale per il trasporto extraurbano degli alunni, la G.M. con atto n. 193 del 20/07/2014 ha deliberato una quota di compartecipazione, allegato “A”, pari al 14,40% sul costo mensile dell'abbonamento per gli studenti frequentanti Scuole Superiori fuori Comune.
Il pagamento deve essere effettuato anticipatamente in ragione mensile, trimestrale o in un'unica soluzione.
La domanda deve essere redatta su apposito modello scaricabile da qui o reperibile presso l'ufficio URP del Comune  e presentata all'Ufficio Protocollo dell'Ente con allegati copia della ricevuta di versamento della quota di compartecipazione e dichiarazione sostitutiva attestante l'iscrizione a scuola del proprio figlio.
Il pagamento della quota di compartecipazione  potrà essere effettuato tramite Bonifico Bancario sul conto identificato dalle seguenti coordinate: Banca Unicredit – Agenzia di Terme Vigliatore codice IBAN  IT  43 W 02008 82650  000300798942, oppure mediante versamento su C\C Postale Servizio Tesoreria n. 14082986, con la seguente causale “quota abbonamento a.s. 2014/15 mese di _________”. Si fa presente, inoltre, che l'abbonamento dovrà essere ritirato entro il 5 di ogni mese pena la decadenza.
Per ulteriori chiarimenti rivolgersi all'Ufficio  U.R.P. del Comune.

icon Determinazione quota di compartecipazione per l'anno scolastico 2014/2015 (112.88 kB)

icon Modulo domanda per la richiesta abbonamento scolastico 2014 - 2015 (64.12 kB)

Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Luglio 2014 10:29
 
E-mail Stampa PDF

Aperte le iscrizioni al Gruppo Comunale di Protezione Civile

Si rende noto sono aperte le iscrizioni  al Gruppo Comunale di Volontari di Protezione Civile  da istituire nel comune di Terme Vigliatore.
Ai fini del presente avviso per attività di volontariato, perciò non retribuita, si intende quella prestata in modo personale e spontaneo, senza fini di lucro o vantaggi personali nell’ambito della Protezione Civile, per compiti di previsione, prevenzione, soccorso e ripristino, in supporto alla Civica Amministrazione, per la collaborazione alla predisposizione del piano comunale di Protezione Civile e per le emergenze per fini solidaristici nel comune di Terme Vigliatore.
Possono partecipare all’avviso i cittadini maggiorenni di ambo i sessi di età non inferiore a 18 anni e non superiore a 65, residenti nel Comune.

Scarica l'avviso integrale e il modulo di domandaicon Avviso Iscrizioni Gruppo Protezione Civile (290.8 kB)

 
E-mail Stampa PDF

Approvazione “Piano d'Intervento dell'Ambito di raccolta ottimale dei Comuni di Terme Vigliatore – Castroreale e Rodì Milici.”


Con D.D.G. n. 772 del 22/05/2014 l' Assessorato Regionale dell'Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità  Dipartimento Regionale dell'Acqua e dei Rifiuti Osservatorio sui rifiuti ed Ispettorato ha approvato il Piano d'Intervento dell'Ambito di raccolta ottimale dei Comuni di Terme Vigliatore – Castroreale e Rodì Milici.
Gli ARO, rappresentano il territorio entro cui svolgere le funzioni relative all’erogazione dei servizi di spazzamento, raccolta e trasporto.
Credo che l’istituzione dell’ARO – ha aggiunto il sindaco Bartolo Cipriano  – oltre a rappresentare l’unica vera e concreta opportunità per i Comuni di proseguire nella gestione autonoma dei rifiuti, consentirà di garantire ai cittadini un servizio valido e delle tariffe eque.
Il nuovo Piano di intervento dovrà costituire una vera svolta – prosegue il Sindaco Cipriano  – esso,  prevede che  il tradizionale metodo di raccolta rifiuti urbani con cassonetti stradali venga sostituito da un nuovo sistema,  un  servizio di raccolta differenziata Porta a Porta, nel vero senso della parola, essa  sarà espletato su tutto il territorio comunale e non più sul 30%, come è stato finora invece effettuato,    con l’obiettivo di ridurre la produzione di rifiuti e di portare la percentuale della raccolta differenziata al 65% (traguardo posto dalle leggi comunitarie già per il 2012).
I diversi tipi di rifiuti saranno ritirati in giorni e contenitori diversi. I rifiuti urbani non differenziati saranno, invece,  solitamente ritirati con frequenze diverse a seconda della tipologia. Contestualmente all'avvio del sistema porta a porta  verranno  eliminati i grandi cassonetti su strada.
Il nuovo piano  ci permetterà da un lato di evitare comportamenti errati (conferimento nelle strade ad esempio degli elettrodomestici e degli ingombranti) e dall'altro un risparmio rispetto al passato, visto che si potrà usufruire  delle economie di scala legate  a questo nuovo modo di gestione del servizio stesso.
E’, infine,   un modo per responsabilizzare ogni cittadino sul corretto conferimento dei rifiuti e per migliorare l’aspetto dell’arredo urbano attraverso,  appunto,  l’eliminazione dei cassonetti su strada e ciò renderà sicuramente migliore la qualità della nostra vita ed il decoro del nostro bel paese .

Ultimo aggiornamento Venerdì 06 Giugno 2014 09:31
 
E-mail Stampa PDF

Attivazione Autovelox

Si porta a conoscenza della cittadinanza che sarà attivato a partire dal 12 agosto il servizio di autovelox mobile sul territorio comunale. Sara in funzione in via sperimentale fino al 31 ottobre ha spiegato l’assessore Crisafulli che ha curato il progetto insieme alla collega Duci e al consigliere comunale di “Nuova Rinascita”, Carmelo Salamone – l’apparecchio funzionerà 8 ore al giorno in presenza di un vigile urbano.

 
E-mail Stampa PDF

Michele Isgrò riconfermato nella Giuria Nazionale di “Comuni Fioriti”

Anche quest'anno l'Assessore Tonino Giambò ha provveduto ad iscrivere il comune di  Terme Vigliatore al Concorso Nazionale dei Comuni Fioriti. L’eccezionale ed invidiata squadra del verde pubblico sta ultimando tutte le rifiniture per presentare al meglio il paese ed incassare il successo che in buona parte sentono loro,  visto il diretto impegno nella cura degli spazi verdi.
L’Amministrazione Comunale, il Sindaco Bartolo Cipriano e l'Assessore Tonino Giambò accoglieranno la Giuria con grande soddisfazione, forti dei brillanti risultati ottenuti da Terme Vigliatore nelle precendenti edizioni, che appagano scelte mirate e sforzi fatti negli ultimi anni per accrescere la piacevolezza del territorio, con attenzione al decoro urbano alla cura del verde, all’abbellimento delle architetture e a maggiori fioriture, il che si traduce in qualità di vita e d’immagine. Non a caso le località facenti parte del circuito dei comuni fioriti si pongono spesso come fiore all’occhiello e riferimento. Nella nostra provincia i comuni che si distinguono e partecipano a questo importante concorso sono Terme Vigliatore e Sinagra ed è intenzione degli amministratori dei due comuni gemellarsi per rafforzare quest'attenzione al decoro urbano.
Intanto la Direzione Nazionale riconferma Michele Isgrò, come coordinatore della Giuria di Comuni Fioriti per l’Italia meridionale il quale lo scorso anno si è distinto per il puntuale messaggio di sensibilizzazione che ha portato presso tutte le amministrazioni comunali incontrate durante le visite valutative dell’Italia meridionale. Impegno apprezzato dalla Direzione Nazionale del Concorso con un riconoscimento personale, al quale si è aggiunta la targa di gratitudine del Sindaco Cipriano.
Le auto della giuria già in movimento dalle Alpi alla Sicilia raggiungeranno Terme Vigliatore e Sinagra nella prima settimana di settembre, mentre la premiazione Nazionale si terrà il 15 e 16 novembre in una vetrina d’eccezione, l’esposizione mondiale EIMA presso i saloni di BolognaFiere.

Ultimo aggiornamento Lunedì 01 Settembre 2014 08:23
 
E-mail Stampa PDF

Bando  per la concessione di contributi a sostegno dell'accesso alle abitazioni in locazione

 

icon Avviso sostegno all'accesso delle abitazioni in locazione (266.77 kB)

 

icon Istanza accesso contributo abitazioni in locazione (72.2 kB)

 

 

Il termine di presentazione delle domande è fissato  il 15 settembre 2014
Non verranno prese in considerazione le domande pervenute oltre il termine suddetto.

Ultimo aggiornamento Giovedì 04 Giugno 2015 09:49
 

Sensibilità al randagismo

E-mail Stampa PDF

Si ritiene doveroso replicare a quanto sostenuto ed insinuato in alcuni profili del noto social network Facebook in merito alla mancata sensibilità , da parte dell'amministrazione comunale,verso il problema del randagismo.
Si rende noto infatti a chi ha scritto, senza documentarsi prima e/o provare quanto sostenuto, che l'amministrazione comunale in persona del Sindaco Bartolo Cipriano non solo è sensibile al problema ma è dotata di un corpo di polizia municipale che oltre a rispondere prontamente alle chiamate di richiesta d'intervento che quotidianamente arrivano al comando è attento ed attivo sul territorio nel rilevare la presenza di cani abbandonati.
Non solo, ma il nostro corpo di polizia municipale è coadiuvato dai volontari dell'associazione locale Randagioioso che si prestano a soccorrere i cani bisognosi come pure a cercare di trovargli stallo.
Ci si rivolge infine a chi ha scritto con l'intento di denigrare l'operato dell'amministrazione comunale, nonché della polizia municipale , ad informarsi bene prima di fare determinate affermazioni.

 


Pagina 21 di 27

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information