Comune di Terme Vigliatore

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Comune di Terme Vigliatore
E-mail Stampa PDF

Nuove attività ludico ricreative a Terme Vigliatore

Peter PanL'amministrazione Comunale su impulso del Sindaco e dell'Assessore alla Pubblica Istruzione Luigia lannello aprirà da  Lunedì 30 Aprile alle ore 17 i locali della palestra e del campo sportivo di Vigliatore a tutti coloro che vorranno partecipare al  progetto"Peter Pan" le cui finalità sono a scopo ludico-ricreative. Verranno attuati progetti di lettura, sostegno scolastico ed attività sportive. L'obiettivo del progetto tende ad offrire ai giovani un'occasione di confronto e crescita nei valori e stili di vita. Le attività si svolgerannno presso i locali della Palestra e il campetto di Vigliatore e del Centro Sociale Via del Mare n°55 a Terme Vigliatore tutti i giorni dal lunedi’ al venerdi dalle ore 14:30 alle ore 16:30 per attività di supporto scolastico e dalle17:00 alle 19:30 per attività ludico ricreative.Per Iscriversi rivolgersi ai ragazzi del Servizio Civile Nazionale presso i locali del centro sociale di Terme e della palestra di Vigliatore negli orari di apertura.

Ultimo aggiornamento Venerdì 20 Aprile 2018 11:30
 
E-mail Stampa PDF

Differenziata: Il primo maggio sospesa la raccolta della plastica

Nel giorno del primo maggio, festa del lavoro, anche le piattaforme di smaltimento dei rifiuti differenziati resteranno chiusi, pertanto la prevista raccolta della plastica sarà sospesa e rinviata alla prima data utile in calendario della raccolta, ossia il successivo martedi 8 maggio. Nel frattempo tutti gli utenti che vorranno liberarsi del rifiuto, potranno recarsi ogni giorno dalle ore 15,00 alle ore 17,00, presso il CCR (Centro Comunale di Raccolta – Isola Ecologica) sito nella salita di Via Cimitero di Terme Centro. Queste l’unica temporanea modifica, tutto il resto del servizio nei giorni precedenti e successivi al primo maggio rimarrà invariato.Continua intanto l’azione repressiva ed educativa a cura dei Vigilanti Ambientali che con azioni molto decise stanno controllando centinaia di utenze riscontrando casi di inadempienti disposti ad allinearsi alle normali regole per la differenziata e alcuni recidivi che perpetrando nei loro modi indisciplinati rischiano di essere seriamente multati. Su un fronte analogo ma parallelo il controllo di microdiscariche in alcuni punti periferici del paese che si sta cercando di monitorare anche con l’ausilio di telecamere e pressante presenza del Nucleo di Polizia Municipale.L’azione dell’Amministrazione è rivolta solo al rispetto di quelle regole che elevano la nostra cittadina ad un modello di vivibilità esemplare, dice l’Assessore all’Ambiente Michele Isgrò, se da un lato abbiamo l’esigenza di allinearci alle norme nazionali per la differenziata, dall’altro abbiamo una motivazione meno burocratica ma più forte, quella di tutelare e migliorare il luogo in cui viviamo perché il nostro paese è anche la nostra casa.Nei prossimi giorni annuncia l’Assessore, avvieremo l’ennesimo monitoraggio e correlato invito a pulire i terreni privati lasciati per tanto tempo incolti e pieni di erbacce e sopratutto nelle aree urbane il  controllo della vegetazione esuberante di privati che invade marciapiedi e sedi stradali.

 
E-mail Stampa PDF

Elezioni amministrative del 10 - 24 giugno 2018. Propaganda elettorale e comunicazione politica.

Elezioni amministrative 2018In occasione delle consultazioni elettorali indicate in oggetto il Ministero dell'Interno ha richiamato i principali adempimenti prescritti dalla normativa vigente in materia di propaganda elettorale e comunicazione politica che qui di seguito si indicano.
1. Divieto  per  le  pubbliche   amministrazioni  di  svolgere   attività  di Comunicazione
Ai sensi dell'articolo 9, comma 1, della legge 22 febbraio 2000, n. 28 ("Disposizioni per la parità d'accesso ai mezzi d'informazione durante le campagne elettorali e referendarie e per la comunicazione politica"), a far data dalla convocazione dei comizi e fino alla chiusura delle operazioni di voto "è fatto divieto a tutte le Amministrazioni pubbliche di svolgere attività di comunicazione ad eccezione di quelle effettuate in forma impersonale ed indispensabili per l'efficace assolvimento delle proprie funzioni".
Trova altresì applicazione, per le elezioni comunali, l'articolo 29, comma 6, della legge 25 marzo 1993, n. 81, ai sensi del quale "è fatto divieto a tutte le pubbliche Amministrazioni di svolgere attività di propaganda di qualsiasi genere, ancorché inerente alla loro attività istituzionale, nei trenta giorni antecedenti l'inizio della campagna elettorale e per tutta la durata della stessa".
2.    Delimitazione   ed   assegnazione   di   spazi   per   le   affissioni   di propaganda elettorale diretta (legge  4 aprile  1956, n. 212)
Le giunte comunali, dal 33° al 31° giorno antecedente quello della votazione (da martedì 8 maggio a giovedì 10 maggio 2018), dovranno stabilire e delimitare - in ogni centro abitato con popolazione superiore a 150 abitanti - gli spazi da destinare alle affissioni di propaganda elettorale dei partiti o gruppi politici che parteciperanno alle elezioni con liste di candidati.  
In particolare, le giunte dovranno provvedere all'assegnazione di sezioni dei predetti spazi alle liste di candidati partecipanti alle consultazioni entro due giorni dalla ricezione delle comunicazioni sull'ammissione delle candidature.

Ultimo aggiornamento Venerdì 27 Aprile 2018 10:04 Leggi tutto...
 
E-mail Stampa PDF

Elezioni Amministrative di domenica 10 giugno 2018

Elezioni amministrativeSi rende noto alla cittadinanza che con D.A. n. 57 dell' 11 aprile 2018 dell'Assessore Regionale alle Autonomie Locali e della Funzione Pubblica, è stata fissata per il giorno di domenica 10 giugno 2018. la data per l'elezione del Sindaco e del Consiglio comunale di questo Comune.

D.A. n.57/2018

Avviso del Sindaco

 
E-mail Stampa PDF

Avviso pubblico esplorativo per manifestazione di interesse a partecipare alla procedura negoziata per l'affidamento in concessione del servizio di riscossione coattiva delle entrate tributarie, extratributarie e patrimoniali (art. 36, comma 2, lett. b) del D.Lgs. 50/2016).

Il Comune di Terme Vigliatore (ME)  intende espletare una manifestazione di interesse avente ad oggetto l’affidamento in “Concessione del Servizio di riscossione coattiva delle entrate tributarie, extratributarie e patrimoniali”, per la durata di due anni (Codice CPV: 79940000-5 Servizi di organismi di riscossione) al fine di individuare, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, concorrenza, rotazione e trasparenza, gli operatori economici da invitare alla procedura negoziata ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. b) del d.lgs. 50/2016. Il presente avviso è finalizzato esclusivamente a ricevere manifestazioni di interesse per favorire la partecipazione e la consultazione del maggior numero di operatori economici nel rispetto dei pricipi di non discriminazione, parità di trattamento e proporzionalità.

Categoria: Bandi di Servizio
Tipologia: Avvisi di preinformazione
Settore di riferimento: Ufficio tributi
Protocollo: 5083 DEL 12/05/2017
Data di emissione: 20/04/2018
Data di scadenza: 07/05/2018
Stato:
Ente appaltante: Comune di Terme Vigliatore
Tipo di amministrazione: Comuni
Sede di gara: Terme Vigliatore
Codice CPV: 79940000-5

Documenti Allegati: Vedi allegato Avviso manifestazione d'interesse Vedi allegato Capitolato Vedi allegato Istanza

Ultimo aggiornamento Venerdì 20 Aprile 2018 12:02
 
E-mail Stampa PDF

Differenziata: Terme Vigliatore, Comune fiore all'occhiello premiato dalla Regione.

Nello Musumeci  e Michele isgrò Giovedì 12 aprile il Presidente della Regione  Nello Musumeci ha consegnato all'Assessore all'Ambiente Michele Isgrò il Premio assegnato al Comune di Terme Vigliatore dalla Regione Sicilia - Ufficio Speciale per la Differenziata, per i comuni virtuosi che hanno superato la soglia del 60% di raccolta differenziata porta a porta.
Terme Vigliatore è uno dei pochissimi comuni della Provincia di Messina che negli ultimi dieci anni non ha mai avuto criticità di  accumuli di rifiuti per le strade e i risultati della raccolta differenziata, avviata appena un anno fa, confermano la virtuosità del Comune Fiorito che spicca per pulizia e cura.
"Un premio che gratifica molto la nostra cittadina, afferma l'Assessore Michele Isgrò, per noi va oltre la differenziata perché corona enormi sforzi ottenuti in una corale sintonizzata di sinergie tra l'Amministrazione Comunale con il Sindaco Bartolo Cipriano sempre vigile e in prima linea, l'ufficio tecnico con il suo entourage di merito per passione e caparbio impegno, i responsabili della ditta Caruter  affidataria del servizio e i suoi singoli operatori per la pazienza con i cittadini. Indispensabile il Nucleo di Polizia Municipale per il controllo sul territorio e i cittadini stessi che collaborano, coscienti e sempre più predisposti a difendere l'ambiente e con esso il paese dove vivono. Merito anche a cittadini volenterosi in attività di sensibilizzazione e lo sportello per la differenziata aperto e curato dai ragazzi del "Servizio Civile Nazionale"
La premiazione si è tenuta nell'ambito del 10° Salone Internazionale "Progetto Comfort presso il Centro Fieristico le Ciminiere di Catania. Alla presenza di molti Sindaci provenienti da tutta la Sicilia e del Dirigente dell'Ufficio Speciale Differenziata Ing. Salvo Cocina.
"E' un settore difficile dove non bisogna mai abbassare la guardia dice visibilmente soddisfatto il Sindaco Bartolo Cipriano, per il secondo anno consecutivo otteniamo questo premio che ci onora e ci sprona a migliorare. La media del 62% comprende picchi mensili in cui abbiamo sfiorato ripetutamente il 70%. Ovviamente non mancano le défaillance dovute soprattutto a inadempienti che con le forze a disposizione proviamo quotidianamente ad intercettare e sensibilizzare."
Ing. Salvo Cocina Dirigente Differenziata Regione e Michele Isgrò
Panoramica della sala
Ultimo aggiornamento Martedì 17 Aprile 2018 11:02
 
E-mail Stampa PDF

Gara "Costruzione loculi nei cimiteri comunali di Terme centro e Vigliatore - Comune di Terme Vigliatore"

Determina reg. generale n° 153 - del 16/04/2018
Area Tecnica, n° 152


Determina n. 34/2018 R.G. - Revoca. Nuova aggiudicazione definitiva dei lavori di:"Costruzione loculi nei cimiteri comunali di Terme Centro e Vigliatore" - CIG: 70996944D4 - CIG: E81H17000530004.
Documenti Allegati:  Apri Determina n.153
Ultimo aggiornamento Lunedì 16 Aprile 2018 10:54
 
E-mail Stampa PDF

Riqualificazione area esterna e risanamento recinzione esterna Scuola Elementare Maceo

Lavori di :Riqualificazione area esterna e risanamento recinzione esterna Scuola Elementare Maceo- mediante procedura negoziata senza previa pubblicazione del bando ai sensi dell'art. 36 comma 2 lett. b) e con il criterio di aggiudicazione di cui all’art. 95 comma 4 lett. a) del D.lgv 50/2016, tramite la C.U.C. - CIG: Z0F1DF79FC CUP: E81E17000050005.

Documenti Allegati:  Apri Determina n.16

Proposta di aggiudicazione definitiva.
Documenti Allegati:  Apri Determina CUC n.19 Apri Verbale di gara

Determina reg. generale n° 154 - del 16/04/2018
Area Tecnica, n° 159


Aggiudicazione definitiva dei lavori di : " Riqualificazione area esterna e risanamento recinzione esterna Scuola Elementare Maceo" - CIG: Z0F1DF79FC / CUP: E81E17000050005.
Documenti Allegati:  Apri Determina n.154
Ultimo aggiornamento Lunedì 16 Aprile 2018 10:57
 
E-mail Stampa PDF

Diritto di voto dei cittadini degli Stati dell’Unione Europea

Elezioni ComunaliI cittadini di uno Stato dell'Unione Europea, residenti in Terme Vigliatore. che intendono esercitare il diritto di voto in occasione delle prossime elezioni comunali, che si svolgeranno Domenica 10 Giugno 2018, devono presentare al Sindaco una domanda per l’iscrizione nell’apposita lista elettorale aggiunta, relativa a tale consultazione, entro il quinto giorno successivo a quello dell’affissione del manifesto di convocazione dei comizi elettorali e cioè entro martedì 01.Maggio 2018).Nella domanda devono essere dichiarate:
•    la cittadinanza;
•    la residenza e l'indirizzo nello Stato di origine;
•    la richiesta di iscrizione nell'anagrale della popolazione residente nel comune.
•    l'assenza di un provvedimento giudiziario, penale o civile, a carico, che comporti,secondo la legislazione dello Stato di origine, la perdita del diritto di voto.
Chiunque fosse interessato può recarsi presso l’Ufficio Elettorale per la compilazione della relativa istanza.
L’iscrizione nella lista aggiunta permane fino a espressa richiesta di cancellazione o fino a cancellazione d'ufficio nei casi previsti,

 
E-mail Stampa PDF

Selezione per titoli per il reperimento di un assistente sociale per la verifica, monitoraggio e valutazione, lavoro di rete con le risorse territoriali e i servizi, promozione di azioni e programmazioni di distretto secondo le previsioni della Azione 3 “Azione di Sistema” Piano di Zona 2013-2015 del Distretto Socio - Sanitario n. 28

Il Comune di Barcellona Pozzo di Gotto, capofila del Distretto socio-sanitario 28, indice una selezione pubblica per soli titoli per il reperimento di n. 1 Assistente sociale, figura professionale prevista per la realizzazione dell'Azione 3 “ Azione di sistema” del Piano di Zona 2013-2015 come integrato dalle risorse aggiuntive assegnate con i DD.D.G. dell’Assessorato Regionale della Famiglia e delle Politiche sociali nn. 3555 e 3730/2016.

Avviso

Modello di domanda

Ultimo aggiornamento Giovedì 05 Aprile 2018 16:24
 
E-mail Stampa PDF

Terme Vigliatore, differenziata: l’umido di Pasquetta sara’ raccolto mercoledi 4 aprile.


Il palazzo comunaleDal lunedì di Pasquetta al mercoledì successivo, così slitta la raccolta differenziata dell'umido nel periodo Pasquale. Una lieve modifica di appena due giorni per attutire al massimo i disagi, l'umido, infatti, anziché lunedì 2 aprile sarà raccolto mercoledì quattro ovvero nello stesso giorno in cui è prevista la raccolta del vetro che rimare invarita. Intanto dai tabulati dell'Ufficio Speciale per la Differenziata della Regione Sicilia arriva il dato ufficiale della percentuale annua di raccolta pari al 61,20%. Un risultato complessivo soddisfacente considerando che il servizio di raccolta porta a porta è attivo a regime da appena un anno durante il quale sono state avviate campagne di informazione e lo sportello per la differenziata a cura del Servizio Civile Nazionale. A dare man forte al Nucleo della Polizia Municipale sono presenti anche le guardie eco zoofile e venatorie dell'Associazione Laboratorio Verde di Fare Ambiente M.E.E. (Movimento Ecologista Europeo) di Messina, i quali effettuano controllo e monitoraggio del territorio con azioni sia educative che deterrenti.
"Gestire e curare il paese in una realtà vasta e frastagliata come la nostra non è per niente facile, afferma l'Assessore al Verde e Ambiente Michele Isgrò. C'è un continuo monitoraggio del paese che ogni giorno vede impegnate varie figure, puntualmente precedute di buon mattino dal Sindaco Bartolo Cipriano.  E' questo uno dei punti vincenti, più passaggi sul territorio: in prima linea i responsabili della ditta Caruter affidataria del servizio, il Nucleo di Polizia Municipale, il coordinatore del verde, quello delle manutenzioni e responsabilmente tutti gli operatori comunali impegnati nei vari servizi esterni. Un viavai di controlli in cui incrociamo le nostre informazioni per un quadro completo, migliorare l'ambiente, scoraggiare inadempienti e rendere quando più accogliente il Paese al quale si chiede sempre costante collaborazione".

Ultimo aggiornamento Mercoledì 28 Marzo 2018 11:47
 


Pagina 1 di 28

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information