Comune di Terme Vigliatore

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Comune di Terme Vigliatore
E-mail Stampa PDF

Distretto D28  riapertura termini di presentazione delle domande per i vouchers trasporto

Si rende noto che sono riaperti i termini di presentazione delle domande, da parte dei soggetti aventi diritto, ai fini dell'assegnazione dei vouchers fino alla capienza dei n° 14 totali previsti dalla determinazione n° 14/C del 17.05.2016
che il voucher é un contributo concesso ai cittadini aventi titolo residenti nei comuni facenti parte del Distretto Socio Sanitario D.28 per agevolare l'accesso ai centri di cura e riabilitazione anche in ambito extradistrettuale;
che tale strumento è finalizzato a sostenere il mantenimento a domicilio di soggetti fragili favorendo l'accesso ai servizi riabilitativi e di cura e migliorando l'autonomia e la mobilità sociale;
che il voucher è un contributo minimo di sostegno a favore di cittadini che si sottopongono a sedute di terapia riabilitativa e di cura.
che il valore unitario annuo del voucher di trasporto è di € 130,00 per un numero massimo di 24 sedute; per cicli di terapia che prevedano un numero inferiore a 24 verrà corrisposto un voucher di trasporto proporzionale alle sedute svolte.

Destinatari e requisiti di partecipazione

a)diversamente abili certificati dal Servizio competente dell’Azienda Sanitaria Provinciale, il cui stato di disabilità è certificato secondo i criteri della Legge 5 febbraio 1992, n. 104 ed in possesso di certificazione e diagnosi funzionale, qualora non possano usufruire dei normali servizi di trasporto;
b)minori in età evolutiva titolari di indennità di accompagnamento o di frequenza;
c)anziani (oltre 65 anni) che devono recarsi presso strutture sanitarie pubbliche ovvero presso presidi medici specialistici convenzionati, al fine di consentire loro visite mediche generiche o specialistiche, esami clinici e di laboratorio, cure fisiche.
d)cittadini disabili occasionali con certificazione attestante la patologia;
Le domande di ammissione al servizio dovranno pervenire al Comune di residenza, in busta chiusa recante la dicitura “Voucher di trasporto a partire dalla data di pubblicazione del presente avviso e saranno ammissibili, in ordine cronologico di presentazione, sino a concorrenza del numero complessivo dei 14 voucher previsti per la I annualità dell'Azione 7 del Piano di Zona 2013/2015.Alla domanda dovrà essere allegata la seguente documentazione :
Autorizzazione rilasciata dall'ASP indicante il numero dei trattamenti da effettuare;
Fotocopia del documento di riconoscimento del richiedente o di chi ne esercita la tutela o responsabilità genitoriale.

icon Avviso Voucher trasporto D28 (462.9 kB)

icon Istanza Voucher trasporto D28 (391.21 kB)

Ultimo aggiornamento Giovedì 16 Febbraio 2017 11:47
 
E-mail Stampa PDF

Aggiornamento valore ISEE per l'accesso alla compensazione della spesa sostenuta per la fornitura di energia elettrica e/o gas

Si rende noto che con Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 29/12/2016 a partire dal 1    gennaio 2017 il valore ISEE (di cui all'articolo 2 comma 4 del Decreto Interministeriale del 28 Dicembre 2007) per l'accesso alla compensazione della spesa sostenuta per la fornitura di energia elettrica e/o gas dagli utenti economicamente svantaggiati è stato aggiornato a € 8.107,50.
Resta invariato il requisito di accesso per le famiglie numerose (ISEE non superiore a €20.000).
II    modulo per accedere al beneficio, predisposto dall'Autorità per l'Energia elettrica e il gas, è in distribuzione presso l'URP : da lunedì a venerdì ore 9,15-1 2,30;
Le istanze debitamente compilate e corredate dai seguenti documenti:
-    Copia della dichiarazione sostitutiva unica delle condizioni economiche e dell'attestazione ISEE (D.RC.M. n. 159 del 05/12/2013);
-    Copia di un documento di identità valido;Copia della fattura per la fornitura di energia elettrica e/o gas;
dovranno essere presentate presso l'Ufficio Protocollo.

Ultimo aggiornamento Giovedì 09 Febbraio 2017 17:41
 
E-mail Stampa PDF

Assistenza Domiciliare non integrata (SAD) e Assistenza Domiciliare Integrata con l’Assistenza Sanitaria (ADI) da realizzarsi nei comuni del Distretto Socio-Sanitario D 28 - Fondi PAC Anziani non autosufficienti II° Riparto

Visto il progetto del Distretto Socio Sanitario D28, relativo al PAC ANZIANI sistema integrato dei servizi di cura domiciliari per gli anziani ultrasessantacinquenni II° Riparto, si rende noto che sarà avviato il servizio di Assistenza Domiciliare non integrata (SAD) e Assistenza Domiciliare Integrata con l’Assistenza Sanitaria (ADI) da realizzarsi nei comuni del Distretto Socio-Sanitario D 28 - Fondi PAC Anziani non autosufficienti II° Riparto residenti nei Comuni di: Barcellona Pozzo di Gotto, Basico, Castroreale, Falcone, Fondachelli Fantina, Fumari, Mazzarrà Sant’Andrea, Meri, Montalbano Elicona, Novara di Sicilia, Rodi Milici, Terme Vigliatore, Tripi.
Possono essere ammessi al servizio di assistenza domiciliare i cittadini, residenti nei Comuni sopra indicati, che siano:
a)     ultrasessantacinquenni non autosufficienti non in ADI
b)     ultrasessantacinquenni non autosufficienti in ADI.
Gli aventi diritto possono presentare istanza, a decorrere dalla data odierna, anche mediante il servizio postale, al Distretto Socio Sanitario D28, con sede presso il Comune di Barcellona Pozzo di Gotto, Via San Giovanni Bosco n. 1. I moduli di domanda sono disponibili presso gli uffici di Servizio Sociale di ciascun Comune o scaricabili da qui icon Istanza Pac 2017 (1.85 MB)
All'istanza è necessario allegare la presente documentazione:

  • Certificazione medica, redatta dal medico curante, attestante la necessità di usufruire del servizio in relazione alle condizioni di salute,( per gli utenti di cui al superiore punto a)
  • Certificazione medica, redatta dal medico curante, in cui si attesti che il paziente fruisce delle prestazioni previste dall'ADI,( per gli utenti di cui al superiore punto b)
  • Copia fotostatica del documento d'identità in corso di validità.

Per la determinazione della quota di compartecipazione al servizio verrà' applicato il Decreto Assessoriale 15 Aprile 2003, il quale, all'Art. 4, prevede: “L'accesso alle prestazioni sociali   è gratuito per i soggetti la cui situazione economica complessiva determinata non supera l'importo annuo del trattamento minimo pensione INPS per i lavoratori dipendenti adeguato, ove spettante, alle misure fissate dall'art. 38 della legge n. 488/2001 maggiorato:
1)     del 50% nel caso in cui il soggetto richiedente è unico componente,
2)     del 100% nel caso di due o più componenti,
3)     dell'ulteriore 35% per ogni componente minore o adulto oltre il secondo, ” e specificatamente:

Componenti Nucleo Familiare Limite reddito ISE da non superare per la gratuità
1 €. 9.786,86
2 €. 13.049,14
3 €. 15.332,74

 

 

 

 

icon Istanza Pac 2017 (1.85 MB)

Ultimo aggiornamento Mercoledì 08 Febbraio 2017 10:06
 
E-mail Stampa PDF

Analisi acque  acquedotto comunale Dicembre 2016

IAnalisi acquel Sindaco comunica alla cittadinanza che da analisi effettuate sulle acque dei serbatoi dell'acquedotto comunale , dai valori riscontrati la qualità delle acque risulta conforme ai valori indicati dal Decreto Legislativo 31/2001 e smi concernente la qualità delle acque destinate ad uso umano.
Di seguito le analisi in dettaglio:

icon Esito analisi uscita serbatoio Terme Dicembre 2016 (172.84 kB)

icon Esito analisi uscita serbatoio Vigliatore Dicembre 2016 (170.33 kB)

icon Esito analisi uscita Pozzo Ponte Cicero Dicembre 2016 (161.9 kB)

icon Esito analisi uscita pozzo Amendola Dicembre 2016 (170.52 kB)

icon Esito analisi fontana pubblica Vigliatore Dicembre 2016 (175.32 kB)

icon Esito analisi lavello municipio Dicembre 2016 (172.25 kB)

Ultimo aggiornamento Martedì 10 Gennaio 2017 12:00
 
E-mail Stampa PDF

Gara del 04/01/2017 : Assistenza domiciliare dei disabili in situazione di compromissione funzionale e di minori disabili gravi nell'ambito del nucleo familiare”- CIG:Z751C5C80

Si rende noto che l'apertura delle buste contenenti la documentazione amministrativa Busta A) alla gara in oggetto  viene differita al 10  gennaio per improcastinabili esigenze del RUP . La suddetta gara sarà tenuta alle ore 10,30 presso l'Ufficio Servizi Sociali del Comune di Terme Vigliatore Via Del Mare,69.

Ultimo aggiornamento Martedì 03 Gennaio 2017 10:41
 
E-mail Stampa PDF

Approvato il Piano di Riequilibrio Pluriennale

Il Consiglio Comunale nella seduta del 13/12/2016 ha approvato il Piano di Riequilibrio Pluriennale ai sensi dell'Art. 243-bis D.L.vo n° 267/2000

 
E-mail Stampa PDF

Riattivata la Stazione Ferroviaria

Dopo sette anni e in concomitanza con la rimodulazione del nuovo orario ferroviario,dal 12 dicembre la stazione di Terme Vigliatore sarà rimessa in esercizio e si fermeranno nuovamente i treni.
Saranno  trentuno treni, di cui sedici in direzione da Terme Vigliatore a Messina Centrale ed in un arco temporale comprendente il primo alle ore 6.50 e l’ultimo alle ore 22.55, con cadenzamento orario e percorrenza di 40 minuti circa; mentre quindici saranno i treni che, da Messina Centrale porteranno a Terme Vigliatore, in un arco temporale compreso tra le ore 8.05 e l’ultimo alle ore 22.44, sempre con cadenzamento orario e percorrenza di 40 minuti circa.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 14 Dicembre 2016 11:11
 
E-mail Stampa PDF

Avviso esplorativo per acquisto mezzo meccanico (Miniescavatore)

Si rende noto che è intendimento di questa Amministrazione procedere all'acquisto di n. 1 mezzo meccanico da utilizzare per i servizi di manutenzione.
A tal uopo si allega al presente avviso la scheda tecnica del mezzo da acquistare con il relativo importo.
Le ditte interessate ad essere invitate, possono far pervenire domanda entro le ore 12,00 del giorno 07/12/2016 , a mezzo del servizio postale e/o di recapito, o tramite consegna a mano al protocollo di questo Comune, in plico chiuso, indirizzato a: Comune di Terme Vigliatore - Via del Mare n. 69 - 98050 Terme Vigliatore.
Il plico deve recare l'indicazione completa del mittente e la seguente dicitura: “Manifestazione di interesse a partecipare a procedura negoziata per la fornitura di n. 1 mezzo meccanico da utilizzare per i servizi di manutenzione”.
Le manifestazioni dovranno essere redatte in bollo ed all'istanza dovrà essere allegato un documento di riconoscimento del sottoscrittore, in corso di validità.
La ditta interessata dovrà dichiarare l'inesistenza delle cause di esclusione previste dall'art. 38 del D. L.vo 163/2006.

Documenti Allegati:

Apri Avviso e scheda tecnica

Apri Procedura negoziata andata deserta

Ultimo aggiornamento Lunedì 12 Dicembre 2016 09:52
 
E-mail Stampa PDF

Servizio Refezione scolastica dell’infanzia Istituto Comprensivo di Terme Vigliatore anno scolastico 2016/2017 - CIG: ZEF1B69907. - Proposta di aggiudicazione definitiva.

Apri Determina CUC n.40

Documenti Allegati:

Apri Verbale n.1

Apri Verbale n.2

Apri Verbale n.3

Ultimo aggiornamento Mercoledì 23 Novembre 2016 10:42
 
E-mail Stampa PDF

Raccolta Differenziata

Raccolta DifferenziataSi avvisano i cittadini che ha partire dal 1°/12/2016 avrà avvio a regime il nuovo servizio si  Raccolta Rifiuti Differenziati 'Porta a Porta' per le utenze domestiche e non domestiche, adottato nell'ambito del Piano di Intervento dell'ARO dei Comuni di Terme Vigliatore, Castroreale e Rodì Milici.
Il nuovo  servizio  partirà   con   la  campagna   di  comunicazione e sensibilizzazione nelle scuole e su tutto il territorio dei comuni dell'ARO

Le modalità  e  il  calendario  con  gli  orari  di conferimento dei rifiuti “porta a porta”  per  il  comune  di  Terme  Vigliatore sono   inseriti  nella    Ordinanza Sindacale n.28. Si ricorda,  inoltre,  che  sarà  attivo  sul  territorio  comunale  di  raccolta  un (CCR/ isola ecologica)  presso  il  quale  è  possibile  recarsi  per  il  conferimento  solo  dei rifiuti differenziati  seguendo  le  modalità   e  il  calendario  che  fissa  giornate  e   orari  di conferimento.

Documentazione :

Utenze domestiche Utenze non domestiche

Calendari

Utenze domestiche Utenze non domestiche

Compostaggio

Manuale Compostaggio

numero verde

 

icon Lettera a i cittadini per la nuova raccolta differenziata

icon Manifesto per la raccolta differenziata

Disposizioni regolatrici della Raccolta Differenziata dei Rifiuti nel territorio del Comune dI Terme Vigliatore    Apri Ordinanza Sindacale n.28

Consegna di un'area provvisoria nel Comune di Terme Vigliatore per la raccolta e lo stoccaggio dei rifiuti differenziati Apri Ordinanza Sindacale n.27

Ultimo aggiornamento Venerdì 25 Novembre 2016 16:10
 


Pagina 2 di 21

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information